spettacolo

Concerto rimandato per Beyoncé. I medici mettono a riposo la sua voce

concerto rimandato per beyoncéROMA – Concerto rimandato per Beyoncé. Si sarebbe dovuta tenere ieri sera (7 settembre) la prima data dell’ultima leg del “Formation World Tour” a New York. Si sa, i problemi arrivano quando non devono. E se le corde vocali di un cantante lanciano un SOS, allora, è in quel momento che bisogna fermarsi.

È così che la cantante di “Single Ladies” non ha potuto fare altrimenti. Miss Knowles ha dovuto “obbedire” ai medici che hanno messo la sua voce a riposo.  Per la serie, anche i grandi si prendono una pausa.

La data MetLife Stadium viene, quindi, spostata al 7 ottobre quando Beyoncé potrà recuperare il suo show. Il riposo non durerà molto comunque. I portavoce dello stadio hanno già comunicato che i concerti di St. Louis, Los Angeles, Santa Clara, Houston, New Orleans, Atlanta, Philadelphia e Nashville non subiranno cambiamenti. Sembra proprio, quindi, che i fan non debbano preoccuparsi per la salute delle preziose corde vocali della loro beniamina.

Concerto rimandato per Beyoncé. Il “Formation World Tour” campione di incassiconcerto rimandato per beyoncé

Niente di cui preoccuparsi neanche per la stessa Beyoncé che continuerà già dal prossimo 10 settembre a raccogliere i frutti del suo lavoro. Continuerà perché il “Formation World Tour” è già un successo ancor prima di concludersi.

Secondo i box office e il numero di biglietti venduti e conteggiati da Live Nation, la cantante avrebbe incassato fin’ora 123 milioni di dollari. Di cui 26 milioni solo per la prima leg. Partita negli Stati Uniti e conclusosi in Canada il 14 Giugno, la prima serie di concerti sono stati visti da 972.719 persone per un totale di 23 performance sold out. Numeri da capogiro che incoronano Beyoncé e il suo tour come uno dei più visti di questa estate.

Gli altri sono tutti dietro di lei. Justin Bieber arriva secondo con 17.803.002, chiude il podio Bruce Sprigsteen con 13.237.736. Insomma, la cantante e moglie di Jay Z non deve preoccuparsi della concorrenza e anzi festeggia con un meritato party per il suo trentacinquesimo compleanno.

È così che, lo scorso 4 settembre, si è tenuto il suo Soul Train party: la sua festa a tema anni 70. La cantante si è presentata con i capelli cotonati e abito giallo retrò che, durante la serata, è stato sostituito con una tuta di paillettes. Tra gli ospiti la sorella Solange e le ex colleghe delle Destiny’s Child, Kelly Rowland e Michelle Williams.