tech

Gboard la nuova tastiera Google per Android

ROMA – Come promesso, arriva anche su Android la Gboard la super tastiera di Google. Molti quelli che si sono sempre chiesti perché proprio Google, padre di Android, avesse rilasciato una sua creatura solo per iOs. Qualunque sia la risposta da oggi, ma non per tutti, Gboard è disponibile anche per smartphone e tablet Android.

Gboard la nuova tastiera Google per Android

La novità non è per niente banale. Basta, infatti, riflettere su quante volte al giorno si ricorre alla tastiera di smartphone e tablet e su come può aiutarci la nuova tastiera virtuale.

Gboard i punti di forza

Addio a quella identificata, semplicemente, come Tastiera Google. La nuova versione permette, in automatico, di scegliere diverse lingue. Inutile soffermarsi sugli aiuti alla scrittura. A disposizione anche una serie sempre aggiornata di Gif ed emoji. Le possibilità di utilizzare faccine diverse è praticamente infinito e cercarne di nuove non impone di dover lasciare la schermata testo per entrare in quella navigazione. Poi il pulsante “G”. E’ questa la più grande novità. Posto in alto sulla tastiera permette di effettuare ricerche sul web anche mentre si scrive un testo. I link e i materiali da allegare ai messaggi saranno quindi molto più semplici da utilizzare.

Gboard come averla

Al momento la Gboard non è ancora presente nel PlayStore. Non tutti gli aggiornamenti partiranno allo stesso momento. Per alcuni utenti potrebbero volerci ore, a partire da oggi, per altri alcuni giorni. Il cambiamento comunque è imminente per tutti. Chi la vuol provare da subito può andare al seguente link e scaricare e installare manualmente il file APK. No esiste, ancora, un tutorial per l’utilizzo della nuova tastiera. Quello che proponiamo è quello realizzato per i clienti iOS ma le funzionalità della tastiera non cambiano tra i due sistemi operativi.