libri

‘Se, ciao core’, seconda raccolta su ‘Le più belle frasi di Osho’

Roma – “Cio’ che mi ha spinto a creare questo personaggio e’ la passione per l’associazione di concetti banali a figure autorevoli. Ho cominciato creando questa pagina non pensando che potessi arrivare a ‘scrivere’ un libro”. Lo ha detto, all’agenzia Dire, Federico Palmaroli, autore di ‘Se, ciao core’ seconda raccolta su ‘Le piu’ belle frasi di Osho’, durante la presentazione del libro, alla Fox gallery di Roma. “Mi piaceva- ha aggiunto l’autore- parodizzare concetti reali con vignette fatte da me. La parodia nel libro, inoltre, e’ molto piu’ efficace rispetto a quella della rete”. Per il successo di questo fenomeno, “molto efficace e’ stato il personaggio di Osho- ha spiegato ancora- anche chi non lo conosceva – io per primo – si e’ ugualmente appassionato alla pagina. Questo perche’ probabilmente ha una mimica facciale che ricorda il sornione romano”.