spettacolo

Arrestata la banda che rapinò Kim Kardashian a Parigi

Arrestata la banda che rapinò Kim KardashianROMA –  Kim Kardashian tira un sospiro di sollievo. Sono state arrestate sedici persone per la rapina che l’ha vista protagonista lo scorso ottobre.

La star americana dei reality-show, 35 anni, era stata aggredita nella sua stanza di un hotel di lusso da alcuni uomini armati  e vestiti da agenti di polizia che le avevano rubato nove milioni di euro in gioielli, dopo averla legata e imbavagliata.

Arrestata la banda che rapinò Kim Kardashian a Parigi. L’accusa: “rapina a mano armata, sequestro e associazione a delinquere”

Il blitz è avvenuto nella notte nella capitale francese. Per i sedici catturati l’accusa, secondo quanto riporta Europe 1, è di “rapina a mano armata in banda organizzata, sequestro e associazione a delinquere”.

Pochi giorni fa Kim Kardashian ha parlato per la prima volta della rapina nel corso di Keeping Up With the Kardashians, il reality realizzato sulla sua famiglia. “Stavano per spararmi alla schiena, non avevo vie d’uscita”, ha detto una Kim in lacrime circondata dalle sue sorelle.