tech

Tecnologia e bellezza si fondono: arriva lo specchio hi-tech

specchio hi-techROMA – Bellezza e tecnologia si fondono in questo inizio 2017. Arriva da Las Vegas e – nello specifico  – dal CES, la più importante rassegna sull’elettronica al mondo, lo specchio hi-tech.

Si chiama HiMirror ed è capace di fare una analisi della pelle attraverso una semplice fotografia per dedurne il tipo, la presenza di eventuali danni, contarne i pori e le lentiggini. Il risultato quindi un’analisi completa in grado di suggerire prodotti e accorgimenti.

HiMirror, lo specchio hi-tech in coppia con HiSkin nella versione plus

Il dispositivo, che costa 259 dollari nella versione plus, funziona in coppia con HiSkin, un altro gadget che appoggiato sulla pelle ne può fare l’analisi approfondita. Con la versione avanzata è possibile anche impostare che tipo di trucco si vuole scegliendo tra cinque diverse situazioni, da ‘passeggiata al tramonto’ a ‘pomeriggio in ufficio’. “Insieme questi dispositivi- spiega un comunicato stampa – danno accesso a informazioni che prima si potevano ottenere solo con una visita dal dermatologo”.

Lo specchio hi-tech e le altre novità presentate a Las Vegas

Ma le novità tecnologiche per il mondo del beauty non finiscono qui. Per coloro che hanno perso i capelli sono state proposte varie soluzioni hi-tech. Una tra tutte la Hairmax LaserBand, ovvero una fascia provvista di 41 minilaser che afferma di far ricrescere 129 capelli ogni sei centimetri quadrati. Poi anche iGrow, un casco che somministra una “light therapy” al cuoio capelluto, approvato dall’Fda. Per la pelle, invece, un’ltra innovazione è iDerma, una maschera a Led in grado di stimolare la produzione di collagene rallentando l’invecchiamento o mascherando difetti come l’acne.