fotogallery

Star Wars – La vendetta dei Sith, su TV8 termina la saga con la nascita di Darth Vader

La saga galattica più epica di sempre si chiude con l’ultimo appuntamento su TV8
Il viaggio di Anakin nel Lato Oscuro e la nascita di Darth Vader nell’episodio III, Star Wars – La vendetta dei Sith

star wars - la vendetta dei sithROMA – “Tanto tempo fa, in una galassia lontana, lontana…”
Con questa frase, ormai entrata nella leggenda, nasceva nel 1977 quella che sarebbe diventata una delle Saghe più amate di sempre.

Quella di Star Wars è una storia che non passa mai di moda ed è capace, oggi come allora, di conquistare milioni di fan con i suoi duelli di spade laser e Star Destroyer e l’eterna lotta tra bene e male, tra Forza e Lato Oscuro.

Ques’anno Luke, Anakin, Leila, Han, Obi-Wan, Yoda e tutti gli altri leggendari personaggi che popolano la galassia di Star Wars tornano a vivere, combattere e viaggiare tra le stelle per accompagnarti sul fedele Millenium Falcon attraverso il Natale e oltre!

In occasione del primo spin-off cinematografico, Rogue One – A Star Wars Story, TV8 (canale 8 del digitale terrestre e 108 di Sky) propone in tv tutta la saga galattica.

Ogni lunedì, per 6 settimane, 6 appuntamenti stellari per la gioia di chi conosce ogni battuta e lo stupore di una nuova generazione di Padawan.

Si chiude la cosidetta “trilogia prequel” con l’episodio III, Star Wars – La vendetta dei Sith, dove vedremo Anakin abbracciare il Lato Oscuro della Forza dando vita a Darth Vader.

Un’occasione unica per rivivere la più grande saga spaziale mai raccontata.

Lunedì 5 dicembre: Star Wars – Una nuova speranza

Lunedì 12 dicembre: Star Wars – L’impero colpisce ancora

Lunedì 19 dicembre: Star Wars – Il ritorno dello Jedi

Lunedì 26 dicembre: Star Wars – La Minaccia fantasma

Lunedì 2 gennaio: Star Wars – L’Attacco dei Cloni

Lunedì 9 gennaio: Star Wars – La Vendetta dei Sith

star wars la vendetta dei sithStar Wars – La Vendetta dei Sith

Altri 3 anni sono passati e il Conte Dooku si è unito a Grievous, il comandante cyborg dei droni, per continuare la lotta con la Repubblica, durante la quale sono riusciti a rapire il Cancelliere Palpatine.

Per fortuna Anakin e Obi-Wan intervengono in suo soccorso e proprio Anakin, sostenuto dalla sua rabbia, riesce infine a uccidere il Conte Dooku. Palpatine decide quindi di nominarlo suo rappresentante diretto all’interno del consiglio dei Jedi.

Obi-Wan parte intanto all’inseguimento di Grievous, fuggito su un’astronave, raggiungendo il pianeta Utapau.

Un’altra grave preoccupazione occupa però la mente di Anakin: Amidala pronta in grembo il suo bambino ma sogni premonitori gli preannunciano che lei morirà di parto.

Alla ricerca di un modo per salvarla, Anakin si avvicina al Lato Oscuro, unico modo per raggiungere il dominio della morte.

Anakin è mosso da buoni sentimenti ma le sue passioni stanno iniziando a dominarlo e i suoi maestri, Obi-Wan e Yoda sono molto preoccupati.

Il suo cammino verso la minacciosa maschera di Darth Vader sta per compiersi e la Repubblica si avvia a diventare un Impero fra scrosci di applausi.