Ultimamente mi sento esclusa dai miei amici e dai miei compagni di classe...

Ultimamente mi sento esclusa dai miei amici e dai miei compagni di classe…

Ultimamente mi sento esclusa dai miei amici e dai miei compagni di classe. Ad esempio la mia migliore amica inizia sempre più a non cercarmi, a scuola stiamo in due gruppi separati, ha formato una band (un’idea comune in entrambe) senza includermi, sapendo quanto ci tenessi a suonare ed a farne parte, senza neanche dirmelo e lo ho scoperto tramite un post su Instagram. Non parliamo più come prima,non ci raccontiamo più nessun segreto, sembra anche che io le stia antipatica. Ho provato a cambiare anche comportamento, pensando che fossi io il problema (anche con i miei compagni), diventando più gentile, cercando di essere il più utile possibile, cercando di andargli incontro ed anche cercando di essere meno scomoda nei loro confronti. Mi sento sola, triste, un peso per gli altri e sento come se stessi perdendo tutti…
Anonima, 15 anni

Cara Anonima,
sei stata molto brava a chiedere aiuto, immaginiamo infatti che non sia semplice affrontare un momento di solitudine.
L’adolescenza è un’epoca di grandi cambiamenti, il corpo si sviluppa e con esso si modifica anche il modo di stare con gli altri e di vivere le amicizie, talvolta questi mutamenti possono sembrare incontrollabili e difficili da gestire. Ma non bisogna demordere pian piano attraverso le esperienze si impara a gestire anche queste. I passi da seguire possono essere diversi a seconda della situazione personale che si sta attraversando, ma sicuramente il processo che ti può portare a chiarire la situazione passa da: darsi un tempo per osservare ciò che accade, cercare di prendere consapevolezza delle proprie modalità di relazionarsi all’altro, provare a fare dei passi verso l’altro, ed anche avere un confronto diretto con la persona che ti pare abbia modificato il suo atteggiamento nei suoi confronti; provando a non colpevolizzare ma a spiegare come ti fanno sentire alcuni atteggiamenti o comportamenti che noti. Questo ti dà modo di confrontarti con il punto di vista dell’amico e semmai comprendere se alcuni momenti in cui ti senti esclusa siano una tua impressione che non corrisponde però all’intenzione dell’altro. Talvolta l’altra persona non si rende conto pienamente di quale influsso ha sugli altri il proprio comportamento e quindi un confronto può aprire la porta del dialogo e ti può aiutare a capire se ci sono ancora i presupposti per un’amicizia oppure comprendere insieme alla tua amica che nuova forma far assumere alla vostra amicizia.
In definitiva da quello che scrivi ci sembra che fino ad ora hai seguito i passi corretti per comprendere appieno la situazione, ora puoi provare ad avere un confronto con questa amica, magari trovando uno spazio di dialogo tutto vostro senza altre persone intorno, o scriverli una lettera o un email in cui racconti come stai e che tipo di amicizia vorresti da lei; considera che talvolta siamo tanto presi dagli impegni, ci sentiamo insicuri, si attraversa un periodo difficile a casa o con noi stessi e questo, senza accorgercene, ci può portare lontano dai vecchi amici.
Speriamo di averti dato degli spunti di riflessione utili, ti facciamo un grande in bocca a lupo e torna a scriverci per aggiornaci sulla situazione.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it