esteri

Bambino di 8 anni affetto da una rara condizione che lo trasforma in una pietra

Roma – Mehendi Hassan, è un bambino di otto anni affetto da una rara condizione che porta la sua pelle ad assomigliare ad una pietra. Mehendi, è costretto a stare a casa a Naogaon, Bangladesh del Nord, perché il suo aspetto terrorizza gli altri bambini. “Gli altri bambini, lo odiano. Le persone, lo trovano ripugnante a causa della sua condizione,” ha detto sua mamma Jahanara Begum. “Sono otto anni che Mehendi è rinchiuso dentro casa, questo perché ogni volta che esce le altre persone si spaventano a morte. Vedere queste reazioni, lo rende davvero triste, è per questo che preferisco tenerlo a casa. Piange sempre tantissimo a causa della sua condizione, è devastante vederlo stare così,” ha continuato la mamma.

Il corpo di Mehendi, è ricoperto di spessi strati di pelle squamosa, che quando vengono toccati sanguinano e gli causano tantissimo dolore. I primi segni della sua condizione, sono emersi 12 giorni dopo la sua nascita. “Nessun dottore, è ancora riuscito ad individuare di che malattia soffra,” ha detto il padre del bambino, Abul Kalam Azad. “Credono tutti, che Mehendi sia affetto da una rara malattia della pelle, ma fino ad oggi nessuno è stato in grado di curarlo,” ha aggiunto il papà. “Non ho più soldi e per questo, ho dovuto smettere di portarlo dai dottori”. La mamma di Mehendi, che ha anche altri due bambini, ha chiesto al Governo aiuto per trovare un dottore che sappia curare la condizione di suo figlio. “Ho pregato il governo di aiutare mio figlio, vederlo piangere mi spezza il cuore,” ha aggiunto la mamma.

Fonte metro.co.uk