spettacolo

Baywatch – il film. Pamela Anderson contraria al reboot cinematografico

Baywatch - il filmROMA – Baywatch – il film sarà nelle sale italiane a partire dal prossimo 1 giugno, non per la gioia di Pamela Anderson. L’ex bagnina ha, infatti, recentemente confessato di non essere particolarmente entusiasta del reboot cinematografico della serie tv che l’ha resa famosa.

L’attrice ha accettato di fare un cameo nella pellicola con Dwayne Johnson, Zac Efron, Jon Bass, Alexandra Daddario, Kelly Rohrbach, Priyanka Chopra e Ilfenesh Hadera.

Pamela apparirà alla fine del film diretto da Seth Gordon. Un’apparizione che è stata felice di fare, nonostante tutto. “Farò un cameo verso la fine. Mi hanno chiesto di farlo. Ma amo lo show televisivo. Non avrei mai voluto girare il film, – rivelato in un’intervista a Loose Women –  non mi piace quando fanno dei remake delle serie perché era cattiva televisione per un motivo. Era tv di un certo tipo per un motivo preciso e ora sembrerà un film parodia”.

Baywatch – il film. Pamela Anderson insoddisfatta anche del protagonista

Parole non troppo dolci per definire quello che il pubblico vedrà sul grande schermo. Eppure il film era stato creato con tutte le migliori intenzioni. Obiettivo riportare le sensazioni della serie tv in una sorta di celebrazione. Pamela non è stata contenta neanche della scelta del protagonista: Dwane “The Rock” Johnson, che nella pellicola ispirata alla mitica serie tv avrà il ruolo di Mitch Buchannon, all’epoca di David Hasselhoff. “È divertente vedere The Rock e pensare che dovrebbe essere David Hasselhoff. Non è del tutto convincente”, ha ammesso colei che ha intepretato Casey Jean Parker nella serie tv in onda alla fine degli anni ’80. Adesso non resta che aspettare e constatare di persona se Pamela ha avuto ragione sulla riuscita del film.