fotogallery

David Bowie e John Lennon protagonisti di “Discovering Music”

“Discovering Music” in onda a partire da mercoledì 15 marzo alle 21.25 su Rai5

discovering musicROMA – David Bowie, “il dandy caduto sulla Terra” e John Lennon, la rockstar che sognava un mondo senza confini.
E’ la storia di due icone che hanno lasciato un segno profondo nella musica, nel pensiero e nel costume quella raccontatat dai primi due episodi della serie in prima visione “Discovering Music”, in onda da mercoledì 15 marzo alle 21.25 su Rai5.

David Bowie e John Lennon protagonisti di “Discovering Music”

I due si conobbero nel 1975, in occasione di un party che Bowie tenne per celebrare la rottura con il suo manager, Tony Defries. Da quell’incontro nascerà la collaborazione che è all’origine di “Fame”, primo brano di Bowie a raggiungere il primo posto nelle classifiche americane. Nell’episodio dedicato a Bowie, musicisti, esperti del settore e DJ tracciano la vita e l’arte di questo artista: cinquant’anni di carriera all’insegna delle metamorfosi e dell’incessante ansia di percorrere e precorrere i tempi. A seguire alle 22.10, l’episodio dedicato a John Lennon traccia il pensiero e gli ideali di un sognatore che ha raccolto i riconoscimenti dei volti più noti della società contemporanea: da Damien Hirst al produttore Joe Boyd, interviste e commenti ci permettono di contestualizzare al meglio la portata culturale del messaggio di Lennon, che ha lasciato il segno tanto sulla cultura pop che sulla politica internazionale.

La storia di due icone che hanno lasciato un segno profondo nella musica, nel pensiero e nel costume: David Bowie, “il dandy caduto sulla terra” e John Lennon, la rockstar che sognava un mondo senza confini.