tech

Le Reactions e le Menzioni arrivano su Messanger

Reactions e le Menzioni arrivano su MessangerROMA – Dopo tante prove, Facebook ha ufficialmente annunciato sul suo blog l’arrivo delle Reactions e delle Menzioni su Messanger.

Le Reactions e le Menzioni arrivano su Messanger: un modo per rendere la comunicazione più dinamica

Gli utenti, innanzitutto, possono oggi menzionare un amico all’interno delle chat digitando la chiocciola seguita dal nome del destinatario, in pieno stile Twitter. Quando il messaggio verrà inviato, la menzione apparirà evidenziata e l’utente interessato riceverà una notifica particolare che gli permetterà di focalizzare subito l’attenzione sul messaggio in questione. Dalle impostazioni, sarà possibile disattivare questa tipologia di notifiche o essere allertati esclusivamente per le menzioni ricevute all’interno del gruppo.

Per quanto riguarda le Reactions, Facebook – oltre alle solite faccine classiche – introduce i due pollici: quello del mi piace e quello del non mi piace. Obiettivo ampliare le potenzialità dell’applicazione per rendere le conversazioni più dinamiche e divertenti.

Le Reactions – scrive Facebook sul suo blog- permetterà di “reagire a un singolo messaggio con una specifica emozione, mostrando velocemente come ci si sente in modo leggero. Per esempio, se qualcuno manda la foto del suo cucciolo si potrebbe rispondere con la reazione a cuoricino. Se, invece, qualcuno sta esponendo i suoi piani per la cena, si potrà rispondere con si o no per indicare la propria preferenze”.  Per aggiungere la reazione basterà cliccare sul messaggio e selezionare una faccina tra love, smile, wow, sad, angry, yes e no. L’utente, poi, vedrà la reazione nell’angolino in basso sotto il messaggio.

Le novità sono già in fase di roll-out e dovrebbero essere disponibili nei prossimi giorni per tutti gli utenti.