spettacolo

Bella Hadid è fiera di essere musulmana

bellla hadid nuda su GQRoma – A partire dalle ultime elezioni, sono state molte le celebrità che si sono espresse in merito alla vittoria di Donald Trump. Anche la modella Bella Hadid, ha deciso di dire la sua in un’ultima intervista per la rivista ‘Porter’. Bella, ha infatti parlato delle sue origini Musulmane e di quanto ne vada fiera. Le sue parole, risultano più importanti che mai, proprio perché sono state dette in un periodo in cui i temi più dibattuti, sono proprio quelli riguardanti i rifugiati.

Durante l’intervista, la modella ventenne, ha parlato di suo papà – anch’esso rifugiato – e di come abbia deciso di crescere i suoi figli nel maggior rispetto delle loro origini Musulmane. Siccome si tratta di un argomento abbastanza personale, non risulta strano il fatto che la modella non abbia mai parlato della sua religione, anche se comunque risulta essere una parte molto importante della sua vita. “Mio padre, era un rifugiato quando è venuto per la prima volta in America, quindi il divieto imposto da Trump, è in realtà qualcosa di molto vicino anche alla mia famiglia. E’ sempre stato molto religioso e ci ha sempre insegnato a pregare molto. Sono estremamente fiera di essere Musulmana,” ha detto Bella nell’intervista per ‘Porter’.

Bella e sua sorella, Gigi, non si sono mai esposte sotto il punto di vista politico fino all’Inauguration Day. Da quel giorno infatti, le due sorelle hanno deciso di partecipare alla marcia su New York dello scorso Gennaio, per protestare contro il divieto imposto da Trump riguardante i rifugiati. “E’ difficile immaginare quello che hanno passato queste persone nei mesi passati,” ha detto Bella Hadid in quell’occasione “Da donna, so benissimo cosa voglia dire vivere in un Paese in cui il tuo Presidente fa discorsi sessisti, ma riconosco anche il fatto che sono una donna bianca e per questo so di essere privilegiata rispetto a molte altre donne. E’ facile per me marciare per i miei diritti, ma è lo stesso per coloro che sanno di dover nascondere chi sono realmente? E che mi dite di coloro che non si sentono al sicuro pur stando all’interno del loro Paese?” aveva aggiunto la modella.

Fonte www.bustle.com