tech

M, Facebook lancia l’assistente personale su Messanger

assistente personale su MessangerROMA – Facebook lancia l’assistente personale su Messanger. Si chiama M e sfrutta l’intelligenza artificiale per dare suggerimenti all’interno della chat. Suggerimenti creati in base alle conversazioni degli utenti. La novità – dopo un anno di test appena conclusi – verrà introdotta inizialmente negli Stati Uniti. Con il tempo arriverà anche nel resto del mondo.

Dall’invio di sticker alla creazione di un piano per la serata. Nelle chat di gruppo, M potrà anche far partire delle statistiche su un certo argomento. Se riconoscerà conversazioni su pagamenti online darà l’opzione per scambiarsi denaro.

“Più si usa M, più sarà d’aiuto”, scrive Facebook sul suo blog. Se, al contrario non si gradisce la nuova funzione può anche essere spento e silenziato.

Con l’aggiornamento dedicato all’America, anche gli altri utenti del resto del mondo vedranno qualche cambiamento. Innanzitutto, sarà sotto gli occhi di tutti un nuovo modo di comporre messaggi. Accesso più rapido alle funzioni di Messanger. Tra queste la possibilità di inserire messaggi visuali e condividere immagini e video direttamente dallo spazio dedicato al testo. Arriverà anche un tasto denominato “more” da cliccare per accedere in maniera più facile a giochi, pagamenti e condivisione della propria posizione.