fotogallery

50 dalla morte di Totò: la programmazione speciale in tv

ROMA – Il 15 aprile 2017 ricorrono i cinquant’anni dalla scomparsa del Principe della risata (1898-1967) Antonio de Curtis (Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas Comneno Porfiro-genito Gagliardi de Curtis di Bisanzio), in arte Totò.

Per omaggiare il più grande comico italiano le reti televisive propongono un palinsesto dedicato al grande genio napoletano.

“Totò per sempre” – MARATONA SU IRIS

Iris (canale 22 del digitale terrestre) omaggia il Principe de Curtis – attore simbolo dello spettacolo comico italiano, considerato uno dei maggiori interpreti nella storia del teatro e del cinema del Paese, ma anche drammaturgo, poeta, paroliere e cantante – con la super-maratona “Totò per sempre”.

Al via dalle ore 9.00 del 15 aprile, la rassegna va avanti fino all’alba del giorno successivo e prevede dieci film tra i più rappresentativi della sterminata carriera del grandissimo artista napoletano.

Un percorso che parte con la pellicola del 1954 “I tre ladri e, alle 19.00, fa il punto sulla sua figura con un ritratto critico a cura di Tatti Sanguineti, seguito infine dal capolavoro di Pier Paolo Pasolini “Uccellacci e uccellini”, ultimo film da protagonista del comico.

In prima serata, la celebrazione torna alla commedia con “I 2 marescialli” e prosegue con “Letto a tre piazze”. Alle 03.00, la maratona si conclude con “Totò d’Arabia”.

La programmazione:

ore 09.00 I tre ladri, 1954, di Lionello De Felice, con Totò, Giovanna Ralli, Jean-Claude Pascal, Gino Bramieri, Bice Valori

ore 11.00 Arrangiatevi!, 1959, di Mauro Bolognini, con Totò, Peppino De Filippo

ore 13.00 Toto’ contro Maciste, 1962, di Fernando Cerchio, con Totò, Samson Burke, Nino Taranto

ore 15.00 Toto’, Peppino e… la dolce vita, 1961, di Sergio Corbucci, con Totò, Peppino De Filippo

ore 17.00 Toto’ e Peppino divisi a Berlino, 1962, di Giorgio Bianchi, con Totò, Peppino De Filippo

ore 19.00 Uccellacci e uccellini, 1996, di Pier Paolo Pasolini, con Totò, Ninetto Davoli, Femi Benussi

ore 21.00 I 2 marescialli, 1961, di Sergio Corbucci, con Totò, Vittorio De Sica, Gianni Agus

ore 23.00 Letto a tre piazze, 1960, di Steno, con Totò, Peppino De Filippo, Aroldo Tieri

ore 01.00 Che fine ha fatto Totò baby?, 1964, di Ottavio Alessi, con Totò, Pietro De Vico

ore 03.00 Totò d’Arabia, 1965, di José Antonio de la Loma, con Totò, Nieves Navarro

totò“Il nostro Totò” – SPETTACOLO SU RAI 2

Rai2, in collaborazione con Rai Com e con il contributo della Regione Campania e Fondazione Campania Festival, dedica una grande serata spettacolo al Principe della Risata, “Il nostro Toto'” in onda domenica 16 aprile alle 23.30.

Il contesto sara’ quello dell’Auditorium della Rai di Napoli dove la conduttrice dello show, Serena Rossi, napoletana verace, assistita dalla presenza di un parterre d’eccezione e accompagnata dall’orchestra del maestro Enzo Campagnoli, darà vita con ospiti e filmati ad una emozionante serata di spettacolo e ricordi.

Si alterneranno sul palco artisti del calibro di Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana, Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Nino Frassica, Maurizio Casagrande, Teddy Reno, Isa Barzizza, Carlo Croccolo, Fausto Cigliano, Francesco Scali, Angela e Marianna Fontana, le gemelle di “Indivisibili”. Per un omaggio e un ricordo del grande Totò interverranno con testimonianze filmate star del cinema e dello spettacolo come Roberto Benigni, Checco Zalone, Fiorello, Carlo Verdone, Vincenzo Salemme, Christian De Sica, Massimo Boldi, Paolo Sorrentino, Giuseppe Tornatore, Paolo Virzi’.

Ogni ospite avra’ un “suo” personale Toto’ da raccontare o un numero da eseguire dedicato al Principe della risata.

Nel corso della serata Serena Rossi mostrera’ brani di celebri film del comico, sue dichiarazioni, una grande serie di locandine originali di fronte a un folto pubblico di fan e di napoletani che renderanno omaggio ad gigante della comicità impossibile da dimenticare.