Napoli capitale dell’amicizia, a giugno arriva il Mates Festival

ROMA – Salvatore Esposito racconta Napoli in un video web dedicato alla sua citta’, alle sue eccellenze storiche e culturali, le sue bellezze paesaggistiche e i suoi sapori. Un turbinio di immagini accompagnate dalla sua voce che culmina con l’invito al Mates Festival, con un “Nun sapite che v’aspetta”, frase resa celebre dal suo personaggio Genny Savastano di Gomorra – La Serie.

E’ questo il primo endorsment per il festival dell’amicizia che si terra’ dal 1 al 3 giugno al Parco dell’Ippodromo di Agnano. Il villaggio sara’ per tre giorni l’ombelico della creativita’ tra espressioni di tante forme d’arte, passando dalla musica per arrivare alla street art ed alla fotografia.

Le giornate del Mates verranno inaugurate da panel a cura delle universita’ Federico II di Napoli e Luiss di Roma che avranno fra i temi il cyberbullismo e le start up. Ad arricchire il format ci penseranno eventi nelle aree food, gaming e sport&wellness. Al calare del sole spazio alla musica come strumento di aggregazione sociale e divertimento.

Sul palco si alternaranno Bob Sinclar, Ingrosso, Axwell e Daddy’s Groove, i rapper Sfera Ebbasta e Izi, e tanti altri artisti dal vivo. Organizzato da Wonder Manage Nmk e Med Music Corporate, il Mates Festival si propone come il raduno annuale dei giovani nella capitale del mediterraneo.