spettacolo

Kate Walsh su Addison: “C’è sempre il desiderio di riportarla” a Grey’s Anatomy

kate walsh su addisonROMA – Grey’s Anatomy continua ad essere seguito ancora oggi ma si sa – sempre puntuale come ogni puntata – arriva la nostalgia per i personaggi che non ci sono più. Non sono solo i telespettatori, però, a provarla. Anche gli attori che hanno recitato per anni nella serie, ogni tanto, rimpiangono di essere andati via.

Nello specifico, recentemente, Kate Walsh è tornata a parlare di Addison, la ginecologa ex moglie di Derek Shepherd.

Kate Walsh su Addison: “Se Shonda mi chiedesse di lavorare ancora insieme direi di sì”

Durante un’intervista realizzata per promuovere Tredici in cui recita, Kate ha escluso un possibile ritorno in scena della dottoressa nonostante senta la mancanza di Shondaland.

“Le persone me lo chiedono sempre, – ha detto Kate – la risposta è che io e Shonda ci amiamo a vicenda e penso che se mi chiedesse di lavorare ancora insieme direi di sì, ma penso che abbiamo esplorato il personaggio di Addison in modo abbastanza profondo, quindi anche se c’è sempre quel desiderio di riportarla in scena o tornare per un episodio speciale, penso che lo abbiamo giustamente messo in soffitta”.

D’altronde, Kate Walsh è piaciuta talmente tanto a Shonda Rhimes che ha continuato a far vivere Addison in Private Practice, lo spin-off di Grey’s Anatomy. La Walsh e la “mamma” del medical drama hanno quindi avuto modo di approfondire il personaggio di Addison. Un suo ritorno sarebbe soltanto un regalo ai fan.

Alle porte della quattordicesima stagione di Grey’s Anatomy, il successo della serie non accenna a diminuire e – anzi – ogni settimana raccoglie sempre nuovo pubblico. Un risultato che non può che far gioire Kate che continua ad essere fan del telefilm. “È molto emozionante, è pazzesco, è così gratificante per Shonda, – ha detto l’attrice – per tutti gli autori, gli attori e il cast: è un risultato sorprendente e anche una grossa anomalia in questa cultura in cui ci sono così tanti contenuti e così tante cose diverse da guardare e tra cui scegliere, è lodevole che il pubblico voglia ancora seguirla così tanto”.