È da un po’ di tempo che i miei genitori non si amano più…

Non riesco ad accettare il fatto do stare senza papà in casa, intanto, mi sono messa in testa che il motivo per cui i miei genitori si lascino sia io.

È da un po’ di tempo che i miei genitori non si amano più, o meglio, mio padre non prova più le stesse cose per mia madre, mia madre mi ha detto che prima o poi mi spiegheranno ma io nel frattempo ho già capito tutta la situazione, non riesco ad accettare il fatto do stare senza papà in casa, penso che non ci sarà sempre per me come ci sta ora che vive con noi, intanto, mi sono messa in testa che il motivo per cui si lascino sia io, certe volte li sento litigare per me, o per una cavolata, Non sono più come fare perché non voglio che loro sappiano che sto passando un periodo buio a causa loro..

Anonima


Cara Anonima,
quello che stai attraversando è un momento davvero molto difficile, la famiglia è il terreno stabile e sicuro su cui poggiamo se per qualsiasi motivo viene meno la sua compattezza, sembra di non aver più una base sotto ai nostri piedi, di non avere più radici da cui attingere, di non avere più progetti da condividere, riecheggia solo una grande paura e un vuoto e come tu spesso sottolinei anche il senso di colpa. E’ frequente infatti che molti figli si sentano responsabili degli innumerevoli scontri che si hanno in famiglia, ma non sei tu il motivo di una probabile separazione. Se ci riflettiamo un attimo, i figli sono il punto in comune che i genitori adulti hanno, e di conseguenza diventa il terreno di conflitto e di contrapposizioni più facile soprattutto in momenti di grande rabbia. E quando qualcosa si spezza il senso di fallimento è sempre molto dominante e no è per nulla facile da affrontare e per questo si trasforma senza accorgersene in rabbia accecata oppure in senso di colpa incondizionato.
E’ un momento difficile che non devi affrontare da sola, ma ricorda che la crisi nasce all’interno della coppia di adulti e non nella funzione genitoriale che invece rimane sempre la stessa, anzi a volte riesce a trovare sempre più spazio e nuove energie perchè nel momento in cui si libera dallo stress di una convivenza forzata scandita magari dalla rabbia, frustrazione e dalla delusione allora ci sarà solo il grande amore per i figli e la voglia di trovare il tempo per incontrarsi.

Hai perfettamente ragione se papà andrà via di casa probabilmente potrai perdere una quotidianità ma non è detto che non avrete invece costruire altri spazi che vi riavvicineranno in maniera anche più profonda.
C’è una persona di cui ti fidi, una sorella, una zia, una cugina, una amica, magari parlare con qualcuno di più adulto potrebbe essere un primo passo per condividere questo grande peso che ti porti dentro e che ti sta logorando. E’ importante che tu abbia le tue risposte che tu ti senta protetta e tutelata nonostante questa grande tempesta che vedi all’orizzonte.
Hai dimostrato scrivendoci di avere un grande coraggio, di metterti in gioco ma soprattutto di saper chiedere aiuto e questa è una grande risorsa che non tutti hanno.
Continua a scriverci se senti il bisogno…
Un caro saluto!