Tg Diregiovani – Edizione del 18 settembre 2017

Nelle News: Maria, allerta uragano nei Caraibi-Dopo 20 anni, il Dalai Lama a Palermo-Emmy Awards, niente da fare per The Young Pope-Nuovo album per L’Aura-Su Nintendo Switch arriva Doom

Tg Diregiovani – Edizione del 18 settembre 2017

Maria, allerta uragano nei Caraibi
Da tempesta tropicale a uragano con venti che hanno già raggiunto i 140 km/h. Sale l’allerta per Maria che, in queste ore, sta acquistando forza, mentre si dirige in direzione nord-est verso le Barbados, nei Caraibi. Secondo l’ultimo bollettino del National Hurricane Center del Noaa americano, Maria ha tutte le caratteristiche per diventare un uragano di categoria 4. Tra le zone che potrebbero essere colpite le isole di Guadalupa, Dominica, St. Kitts, Nevis, Montserrat e Martinica. L’allerta è in vigore anche nelle isole Vergini americane e britanniche, Saba, St. Eustatius, St. Martin, Anguilla. Il percorso di Maria, però, interessa direttamente anche Portorico, Santo Domingo e Haiti, che potrebbero essere colpite tra mercoledì sera e giovedì quando i venti potranno arrivare fino a 220 km/h.

Dopo 20 anni, il Dalai Lama a Palermo
“La vera pace dipende dall’attitudine mentale di ognuno di noi, da come pensiamo. Anche la pace nel mondo della società dipende dall’individuo”. Così il Dalai Lama ha iniziato il suo viaggio a Palermo, ultima tappa siciliana di un tour che ha toccato, nei giorni scorsi, Messina e Catania. Ad accoglierlo il sindaco Leoluca Orlando che nel 1996 gli conferì la Cittadinanza Onoraria e che questa mattina lo ha accompagnato alla conferenza stampa con i giornalisti. Tema di discussione il suo “Libro della Gioia. Dialogo tra due Nobel per la Pace”, nato dalla chiacchierata avuta con l’arcivescovo africano Desmond Tutu. “Il mio impegno principale – ha spiegato il Dalai Lama – è la promozione dei valori umani. Il secondo impegno è promuovere l’armonia tra le religioni”. Armonia che va cercata anche nella questione migranti: “Sono l’oggetto della nostra compassione – ha detto il Nobel – bisogna accoglierli. Sono i nostri fratelli e nostre sorelle che stanno affrontando un periodo di grande difficoltà”

Emmy Awards, niente da fare per The Young Pope
Delusione internazionale per The Young Pope. La miniserie diretta da Paolo Sorrentino non ha vinto nessuno dei premi a cui era candidato. A vincerli The Handmaid’s Tale che ha trionfato alla 69esima edizione dei premi tv. Il racconto distopico prodotto da Hulu, una delle ormai numerose piattaforme digitali e in onda in Italia in esclusiva su TIMvision, si è portato a casa sette statuette. Tra queste quelle per Miglior serie drammatica e migliore attrice drammatica per Elisabeth Moss. Bene anche Big Little Lies di HBO che ha trionfato in sei categorie. Vittoria importante, poi, per la generalista NBC con This is Us che ha visto vincere Sterling K. Brown come migliore attore drammatico.

Nuovo album per L’Aura
Uscirà venerdì 22 settembre il nuovo disco di L’Aura, “Il contrario dell’amore”, anticipato dal secondo singolo, attualmente in rotazione radiofonica, “La meccanica del cuore”. Dopo sei anni di assenza dalle scene musicali, la cantante pubblica un concept album ispirato alla musica degli anni ’60, ’70 e ’90, un vero e proprio viaggio attraverso le epoche più significative per la musica pop-rock. Il disco è già in pre-order su iTunes. Tutti coloro che lo acquistano riceveranno subito come instant gratification i brani “L’amore resta se c’è una fine”, “Il Pane e il Vino”, “Unfair” oltre ai singoli “La Meccanica del Cuore”, la sua versione inglese “Apologize”. E in ultimo, il primo estratto dal disco, “I’m An Alcoholic”.

Su Nintendo Switch arriva Doom
Continua ad arricchirsi il catalogo dell’ultimo gioiello di casa Nintendo, lo Switch. Dopo un’uscita con pochissimi game di rilievo, la piattaforma sembra, ora, in corsa per concorrere con le più importanti console di gioco, da PlayStation4 a Xbox. Stando ad alcune indiscrezioni circolate in Rete, anche il capolavoro horror di Bethesda, DOOM, sarebbe pronto all’uscita sulla piattaforma portatile. Il gioco, capostipite del genere splatter, farà capolino nei negozi a ridosso delle feste natalizie e precisamente il prossimo 13 dicembre. L’operazione di collaborazione tra Bethesda e Nintendo non si ferma all’uscita del titolo DOOM. Il publisher del Maryland, infatti, porterà su Switch anche The Elder Scrolls V Skyrim. La data di uscita, questa volta certa, è per il 17 novembre. Nella primavera 2018, invece, la presentazione ufficiale di Wolfenstein II The New Colossus.