attualita

Dopo la Dove è la volta della Nivea. Anche questo marchio viene accusato di razzismo

Roma – Proprio quando sembrava superato il polverone causato dalla pubblicità accusata di essere razzista della Dove, la Nivea decide di rincarare la dose.

L’ultima pubblicità della Nivea infatti, promette ‘di schiarire visibilmente la vostra pelle’.

Il prodotto in questione, si chiama ‘Natural Fairness’ ed è stato pubblicizzato inizialmente in Nigeria, Ghana, Cameroon e Senegal.

Nella pubblicità, si vede una donna che dopo essersi passata la crema sul corpo, si reca a scuola a prendere sua figlia.

La sua pelle, è così chiara che l’insegnante di sua figlia crede che la donna sia venuta a prendere sua sorella. Quando la figlia le corre incontro urlando ‘Mamma’, l’insegnante non crede ai suoi occhi. “Mamma? Wow, hai la pelle più luminosa che abbia mai visto!”, afferma l’uomo.

Quindi, qual è il messaggio che ne deriva? Più la tua pelle è chiara, e più sembri giovane? I prodotti schiarenti per la pelle, non sono assolutamente qualcosa di nuovo sul mercato Africano ed Asiatico. Quello che inorridisce però, è il fatto che la Nivea sia un marchio conosciuto in tutto il mondo e non solo proprio dell’Asia o dell’Africa.

 

Fonte metro.co.uk