Justin Bieber a casa di Selena Gomez, torna il sereno tra i due cantanti

Assente alla reunion The Weeknd, il fidanzato attuale dell’ex star della Disney

Selena Gomez a casa di Justin BieberROMA – È stato avvistato nei giorni scorsi e ha fatto subito notizia: Justin Bieber a casa di Selena Gomez a Los Angeles. Amici, di nuovo amanti, colleghi. Il mondo si interroga sul tipo di rapporto che i due ex hanno a tre anni dalla loro separazione.

I due cantanti hanno passato lo scorso weekend insieme. Con loro amici in comune. Unico assente The Weeknd, fidanzato attuale di Selena. Secondo fonti sentite dai magazine americani, l’artista era a conoscenza dell’incontro. La Gomez, dopo il trapianto di rene subito circa un mese fa, ha deciso di “far pace con Justin”. Nessun ritorno di fiamma, quindi. Torna così definitivamente il sereno tra le due star che hanno deciso di appianare ogni divergenza.

“Justin e Selena – ha detto una fonte a Us Weekly – hanno ripreso recentemente a parlare. Non so esattamente quando ma è perché frequentano la stessa chiesa. La comunità lì è molto unita e Justin e Selena hanno tanti amici in comune che hanno favorito la loro riappacificazione. Hanno capito che è tempo di crescere e andare oltre il loro passato”.

Justin Bieber a casa di Selena Gomez, The Weeknd sa tutto e non si preoccupa

Selena Gomez e The Weeknd al Met Gala 2017

The Weeknd, quindi, non ha di che preoccuparsi sul tipo di rapporto che la sua fidanzata e il suo ex hanno deciso di avere. Il cantante fa ancora avanti e indietro da Los Angeles, essendo in tour, ma è d’accordo con la decisione della Gomez: “The Weeknd – ha aggiunto la fonte – non pensa sia strano che Selena parli con Justin”.

Bieber, dal canto suo, “è contento che Selena abbia trovato un bravo ragazzo che la tratta bene. Non ha nulla di brutto da dire su The Weeknd”.

D’altronde, nel 2015, Justin Bieber  ha fatto sapere di avere a cuore la vita di Selena: “Le voglio bene – ha detto ai tempi ad Access Hollywood -. Non smetterò mai di volergliene. Non smetterò mai di controllare come sta. Abbiamo sempre avuto rispetto l’uno per l’altra e continuiamo ad averlo”.