Sesso e cinema, parla Rocco Siffredi: "Il mondo è pieno di Brizzi"

Sesso e cinema, parla Rocco Siffredi: “Il mondo è pieno di Brizzi”

ROMA – Anche Rocco Siffredi interviene sul caso delle molestie sessuali nel mondo dello spettacolo.
Ai microfoni di Libero, il porno attore spiega che il binomio sesso e cinema è una realtà da sempre esistita.

“Il mondo è pieno di Brizzi. Tutti ci provano e molte ci stanno ma ci piace vivere nell’idea che non sia così. Colpiscono Brizzi per non colpire i più potenti”.

Infatti…

“Tutti hanno sempre saputo. Oggi, purtroppo, se vuoi lavorare nel mondo dello spettacolo a qualcuno la devi dare, prima, dopo o durante. Tutti ci provano. A un regista tante la sbattono in faccia”.

Appoggiando le parole del sessuologo Raffaele Morelli, per Siffredi non si tratterebbe di violenza.

“Le campagne contro la violenza sulle donne sono fondamentali. E’ una mancanza di sensibilità per chi è stata veramente stuprata parlare di violenza in alcuni casi (…) Qui parliamo di una normale compravendita. Ogni donna, anche mia moglie, potenzialmente è una prostituta”.

Non solo per soldi. Esiste anche

“La prostituzione morale: fare cose controvoglia per ottenere vantaggi (…) Le uniche donne per cui penso “poveracce” sono quelle che per fare mangiare i figli fanno le web cam porno di nascosto”

E su Asia Argento…

“Fa la paladina di sto caxxo quando per la carriera ha fatto quello che ha fatto, per perversione personale, con Weinstein ha girato quattro film ma non è riuscita a sfondare”.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it