Emerging talents, giovani talenti della fotografia in mostra al Maxxi

Emerging talents, giovani talenti della fotografia in mostra al Macro

ROMA – La quarta edizione di ‘Emerging talents’ si apre al pubblico, da oggi fino al 17 dicembre, sarà possibile vedere da vicino alcune delle opere dei giovani autori della fotografia internazionale, esposte nello spazio Factory del Macro di Roma. Dal francese Samuel Gratacap che con ‘Empire’ narra della quotidianità senza tempo del campo profughi Choucha, in Tunisia, a cinque chilometri dal confine con la Libia, ma allo stesso tempo porta avanti una riflessione sull’identità.

Per arrivare all’austriaca Mafalda Rakos che con il suo lavoro ‘I want to disappear. Eating Disorders’ indaga i disordini alimentari, come anoressia e bulimia, attraverso foto d’archivio, di famiglia, note e appunti.

Emerging talents, ‘presente passato e futuro’ come filo conduttore

Opere diverse, ma unite da un unico filo conduttore “abbiamo scelto presente passato e futuro come fil rouge che lega le opere- sottolinea Arianna Catania, la direttrice artistica della mostra- Apparentemente potrebbe sembrare un tema di facile comprensione, invece è molto complesso, perché sia il passato che il futuro contengono al loro interno, aspetti positivi e negativi. Il passato può essere tradizione e riscoperta delle origini- continua- ma può essere anche oscurantismo, fondamentalismo, e invece il futuro potrebbe essere sia progresso quindi sperimentazione, ma può essere anche distruzione. La fotografia utilizza gli archivi, utilizza il passato e il futuro per sperimentare, per scoprire, per ricercare, quindi forse è il mezzo migliore, il medium migliore per comprendere il nostro presente e quindi per osservare e decodificare poi agli spettatori quello che quello che succede e che succederà”.

Sei festival internazionali in partnership

Una mostra organizzata in partnership con sei festival internazionali: Format (Derby, Uk), DOCfield (Barcellona,Spagna), Circulations (Parigi, Francia), Organ Vida (Zagabria,Croazia), Fotofestiwal Lodz (Lodz, Polonia), Fotografia Europea (Reggio Emilia, Italia).
“Siamo una rete- racconta Catania- cerchiamo di fare rete per il bene di questi artisti, per cercare di farli conoscere sempre di più. Questi giovani talenti del presente spero che un giorno possano diventare i maestri del domani”. Un motivo in più per visitare la mostra.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it