Ho avuto un rapporto non protetto con coito interrotto...

Ho avuto un rapporto non protetto con coito interrotto…

Da quel momento è cominciata la mia paranoia, ho effettuato sia test clear blue digitale che prelievo ematico delle beta hgc, l’ultimo prelievo del sangue risale a 47 giorni dopo il rapporto…

Salve, vorrei chiedere gentilmente una risposta per placare la mia ansia ormai perenne. L’11 ottobre ho avuto un rapporto non protetto con coito interrotto, ultima mesturazione 26/9. Da quel momento è cominciata la mia paranoia, ho effettuato sia test clear blue digitale che prelievo ematico delle beta hgc, l’ultimo prelievo del sangue risale a 47 giorni dopo il rapporto, tutti negativi, risultato 0,1. Ho letto tantissime cose, di false mesturazioni, di tutto che mi hanno parecchio suggestionata e che mi hanno portato ad effettuare un altro test del clear blue digitale a due mesi dal rapporto il 12/12 risultato negativo. Tra qualche giorno dovrebbe venirmi il ciclo ma non riesco a stare serena, i flussi avuti in questi due mesi sono stati scarsi e poco abbondanti. Posso considerare definitivi i risultati delle beta a 47  giorni dal rapporto?… Posso considerare definitivo il test effettuato dopo due mesi con esisto negativo per escludere una gravidanza?  Grazie anticipatamente.

Gio25, 25 anni


Cara Gio25,
crediamo proprio che con le beta, e due test di gravidanza e con cicli arrivati regolarmente ti possa tranquillizzare, non vi è un rischio gravidanza. Vorremmo però porre l’attenzione all’ansia, spesso ingiustificata, che si attiva quando si fanno ricerche sul web, spesso facciamo affidamento a siti non specializzati o a ciò che si legge nei forum, ti ricordiamo che questi non forniscono un’indicazione scientifica ma si basano sul sentito dire o su esperienze personali. Quindi più che tranquillizzarsi il risultato è che andiamo ancor più in agitazione. Per questo motivo se proprio dobbiamo trovare delle risposte, per placare ansie e paure, è bene affidarsi a siti specializzati dove il consiglio o il parere può avere una risonanza scientifica, e dove, comunque, nella maggior parte dei casi rimandano ad un consulto di persona presso il proprio medico curante. Detto ciò comunque vorremmo consigliarti un metodo contraccettivo valido e sicuro, in questo modo eviterai rischi inutili e potrai vivere con più serenità i rapporti intimi.
Sperando di aver chiarito i tuoi dubbi e le tue perplessità ti invitiamo a scriverci nuovamente per qualsiasi dubbio o perplessità.
Un caro saluto!