music and future

Musica al mercato con Danilo Ruggero – l’intervista

Roma – Ne ha fatte di cose Danilo Ruggero prima di decidersi a pubblicare il suo primo EP, e finalmente la data c’è. Esce il 9 aprile “In realtà è solo paura”, un disco con cinque brani prodotti e arrangiati da Alberto Laruccia, coprodotti registrati e mixati da David Guido Guerrieri e masterizzati da Claudio Gruer. Siciliano, di Pantelleria, è nella capitale da ormai 5 anni, a Roma si è dato da fare in svariati modi e tra questi ci è scappata anche una laurea in scienze politiche, ma la musica e quelle canzoni sempre in testa stanno avendo la meglio su tutto.
Non riesce a sentirsi un artista Danilo, ma noi invece ne scriviamo così, i suoi brani sono un piccolo gioiello di parole e poesia. Lo abbiamo portato al mercato e lì ci siamo fatti dire abbastanza, sul finale poi ci ha regalato una bella canzone. 

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

Non è l’amore, né la sofferenza, né la felicità e neanche l’ingiustizia sociale a portarmi a scrivere canzoni. In realtà è solo paura“.
Un filo sottilissimo, la paura, lega tutti i brani scelti da Danilo Ruggero per il suo EP d’esordio.

La paura di affrontare qualcosa per cui non si è preparati.
La paura, il terrore, in cui il nostro mondo si trova immerso.
La paura di guardarsi allo specchio e far pace con se stessi.
La paura di non sentirci in grado di dare un taglio al nostro passato.
La paura di capire e relazionarci con chi amiamo. Ma anche la paura di sentirci soli.

Aspettando il 9 aprile, Danilo Ruggero presenterà “In realtà è solo paura” sabato 7 sul palco del club LE MURA, a San Lorenzo, nella capitale.

Andatelo a conoscere, sarà una bella sorpresa.