Il 17 marzo io e il mio ragazzo abbiamo fatto l’amore senza protezione…

Ora è passato un mese e il ciclo è in ritardo di circa 5 giorni, ho notato anche delle perdite giallo-verdognole e ho un po’ di prurito…

Salve, scrivo perché sono molto preoccupata.
Il 17 marzo io e il mio ragazzo abbiamo fatto l’amore senza protezione e, non essendo sicuri che fosse uscito in tempo, il giorno dopo (dopo circa 21 ore) ho preso la pillola del giorno dopo.
Specifico che il 17 marzo, di mattina, mi erano anche terminate le mestruazioni (iniziate il 12).
Ora è passato un mese e il ciclo è in ritardo di circa 5 giorni.
Cercando su internet ho letto che la pillola può ritardare l’arrivo delle mestruazioni e già in passato mi era capitato di avere ritardi anche di una settimana.
Ultimamente poi, ho notato anche delle perdite giallo-verdognole e ho un po’ di prurito. Questo però potrebbe essere dovuto al fatto che ultimamente sono un po’ stressata e mangio male.
Cosa devo fare? Devo comprare un test? E posso comprarlo anche se non ho ancora 18 anni (li compirò in agosto).
Cordiali saluti

Martina, 18 anni



Cara Martina,
hai fatto bene a scriverci per placare le tue preoccupazioni. Pensiamo che tu possa stare tranquilla innanzitutto perché, da quello che ci dici, hai avuto il rapporto a rischio al sesto giorno del ciclo; invece il periodo fertile va dal 11° al 18° giorno in un ciclo regolare. Inoltre la pillola del giorno dopo, se assunta nelle modalità e nei tempi giusti (entro un tempo massimo di 72 ore dal rapporto sessuale) ha un’efficacia elevatissima; nel tuo caso, avendola assunta dopo 21 ore, non devi preoccuparti.
Il ritardo di 5 giorni potrebbe dipendere dall’assunzione del farmaco d’emergenza che può causare delle oscillazioni ormonali che possono dare perdite di sangue, sbalzi e alterazioni del ciclo, sia in termini di flusso che di durata.
Come tu stessa dici, l’irregolarità del ciclo sicuramente può dipendere anche dall’alimentazione e dallo stress. Comunque se proprio non riesci a placare la tua ansia puoi tranquillamente acquistare il test di gravidanza in farmacia che viene venduto anche ai minorenni.
Per le prossime volte ti consigliamo di utilizzare un contraccettivo sicuro in modo da vivere più serenamente la tua sessualità e non dover ricorrere al contraccettivo di emergenza che è un farmaco a tutti gli effetti. Ti ricordiamo, inoltre, che il coito interrotto non è un metodo affidabile, poiché non si può avere il totale controllo sul proprio corpo soprattutto in momenti di piacere.
In merito invece alle perdite che hai possono avere cause diverse come variazioni ormonali oppure a fattori di rischio come una non corretta igiene personale, un’alimentazione scorretta, l’assunzione di alcuni farmaci (come antibiotici ed immunosoppressori) che alterano la flora batterica vaginale abbassando le difese naturali dell’organismo, l’utilizzo in comune di servizi igenici e asciugamani, la frequentazione di palestre o piscine, ecc. Essendo associate alle perdite anche il prurito, bruciore ti consigliamo di fare una visita ginecologica di controllo perchè è più probabile che ci sia un’infezione e facendo un tampone vaginale avrai più chiara la tipologia del fastidio. Spesso può essere anche la presenza di una infezione a indurre delle variazione del ciclo.
Speriamo di esserti stati d’aiuto e torna a scriverci quando vuoi!
Un caro saluto!