Grey's Anatomy, finale tragico per April Kepner?

Grey’s Anatomy, finale tragico per April Kepner?

grey's anatomy april muore

ROMA – Non promette niente di buono il promo dell’episodio numero 23 di Grey’s Anatomy 14. Già dal titolo, Cold as ice – Freddo come il ghiaccio, ce lo si doveva aspettare. Ora è il promo a confermarle. Protagonista April Kepner, prossima all’uscita dalla serie tv. Come da anni, ormai, Shonda Rhymes ci ha insegnato, non tutti gli attori vanno via a bordo di un aereo. Sarà questo il caso della dottoressa?

Grey's Anatomy 14x23 Promo "Cold as Ice" (HD) Season 14 Episode 23 Promo

Nel promo, 18 secondi appena, April è coinvolta in un incidente che sembra essere fatale. Portata d’urgenza al Grey Memorial Hospital, Kepner appare da subito in gravi condizioni. La reazione disperata dei colleghi sembra confermarla. Vediamo Meredith in lacrime e Jackson aggrappato al corpo esanime dell’ex moglie. Viene da pensare, per questo, che il medical drama ci stia preparando ad un altro finale tragico. Anche se il 23esimo episodio è, in realtà, il penultimo. Potrebbero sbagliarsi quanti avevano pensato a un addio diverso di April Kepner. Magari accanto a Matthew che, recentemente, è tornato in ospedale per affrontare qualche problema di famiglia. A quanto pare, invece, Shonda ha deciso di tenerci con il fiato sospeso fino all’ultimo, cancellando ogni certezza.

Come sarà l’addio di Arizona?

Dovrebbe andare via sana e salva Arizona. La permanenza della figlia avuta con Callie non è andata come previsto. La bambina ha tante difficoltà ad adattarsi lontano dalla madre biologica, attualmente a New York. Una serie di eventi riporteranno la bimba da sua madre. Ad accompagnarla, per non ritornare, proprio Arizona. Se una delle coppie più amate dello show si ricongiungerà anche sentimentalmente non è dato saperlo al momento. In ogni caso, dopo l’ultimo episodio, mancano solo puntate per scoprire come finiranno le storie di April ed Arizona.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it