LOVE yourSELF. L'autoerotismo a colori in dodici opere inedite

LOVE yourSELF. L’autoerotismo a colori in trentacinque opere inedite

Roma – L’autoerotismo è piacere, scoperta, fomento, accettazione del proprio corpo e molto altro, a dirlo sono trentacinque opere inedite nate da una riflessione (a colori) sul tema. Sono queste le premesse della mostra collettiva LOVE yourSELF, un racconto illustrato e a fumetti sull’autoerotismo: immagini sensuali, poetiche, surreali, irriverenti ed intime esposte all’interno dell’ARF! Festival e prodotte dalla stessa manifestazione in programma da venerdì 25 a domenica 27 maggio negli spazi del Mattatoio.

Le curatrici Francesca Protopapa e Rita Petruccioli, responsabili dell’area dedicata esclusivamente al mondo delle autoproduzioni e dell’editoria indipendente (SELF ARF!), hanno coinvolto dodici artisti delle realtà “indie” invitandoli a realizzare un’opera per LOVE yourSELF, perché “Chi meglio di autori e autrici provenienti dall’autoproduzione può interpretare l’immaginario legato a un atto di autonomia, di sperimentazione, di attenzione e ascolto verso se stessi?“. Il risultato è una sorprendente immersione in immagini diverse per tecnica, stile e ispirazione, uniche nel loro genere e capaci di celebrare l’indipendenza sessuale e artistica. 

Una mostra vietata ai minori di 18 anni che apre uno scenario a colori sulla fantasia erotica di questi dodici artisti, un’esposizione “giocosa e libera da censure” da scoprire e conoscere anche grazie a un catalogo ovviamente “autoprodotto”.

Le opere in mostra sono di Simone Pace, Vittoria Macioci, Margherita Morotti, Giopota, Tommy gun Moretti, Claudia Nuke Razzoli, Ariel Vittori, Martoz, Roberta Joe Muci, Pistrice, Luciop e Massimiliano Di Lauro.

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it