Young Signorino ci riprova: annunciato il tour di giugno

Young Signorino ci riprova: annunciato il tour di giugno

ROMA – Dopo il “non concerto” al Monk di Roma e la lite sul palco del Je t’aime di Padova, Young Signorino ci riprova e annuncia nuovi appuntamenti live previsti per giugno.
Si parte proprio da Cesena, la sua città natale, il 2 giugno alla Festa Brutta di Villa Villacolle.

Ecco il calendario dei live di giugno (in aggiornamento):

2 giugno – La Festa Brutta @ Villa Villacolle, Cesena

7 giugno – La Vie En Rose, Imola (BO)

9 giugno – AMA Music Festival, Bassano del Grappa (VI)

13 giugno – HELLinPARTY, Firenze

14 giugno – Patio Club, Torino

15 giugno – Social Club, Brescia

16 giugno – Panigaccio Club, Colleretto Giacosa (TO)

21 giugno – Plaza Disco, Roè Volciano (BS)

27 giugno – Parco della Musica, Padova

30 giugno – Alcatraz, Milano

Il non-concerto di Roma e la “bicchierata” a Padova

Doveva essere il palco del Monk di Roma l’esordio live di Young Signorino, pseudonimo di Paolo Caputo.
Debutto che, però, non c’è mai stato. Il trapper, infatti, ha disertato il concerto, lasciando i suoi fan all’asciutto.
Young Signorino, pseudonimo di Paolo Caputo, si è poi giustificato sui social, “gli organizzatori mi hanno causato dei problemi psicologici”.

Il battesimo live è stato quindi il successivo appuntamento di Padova. Ma anche qui i problemi non sono mancati.
Durante l’esibizione di Young Signorino “Mmh ah ah” qualcuno ha lanciato un bicchiere sul palco tentando di colpire il trapper.
Bersaglio mancato, ma ira scatenata: “Hai rotto il caxxo”, “Stai attento”, etc…

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it