E' morto Lucky, il cane picchiato e gettato in un cassonetto di Latina

E’ morto Lucky, il cane picchiato e gettato in un cassonetto di Latina

ROMA – Non ce l’ha fatta il piccolo Lucky, il cane ritrovato in fin di vita in un cassonetto di Latina lo scorso 18 giugno.
Bastonato fino a procurargli una frattura del cranio, è stato imbavagliato, chiuso in ben due sacchetti di plastica e gettato come spazzatura.
“Troppa sofferenza, troppi danni cerebrali”, scrive su Facebook l’Associazione Amici del Cane di Latina che ha soccorso Lucky.
La sua storia ha fatto il web, commuovendo migliaia di utenti.
In tanti si sono mossi per trovare il colpevole di tanta crudeltà che, alla fine, sembra essere stato rintracciato.
Nonostante le sofferenze inflitte, Lucky ha potuto vivere gli ultimi giorni della sua vita circondato dall’amore.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it