Gli Incredibili 2, torna al cinema la super famiglia Disney-Pixar

Gli Incredibili 2, torna al cinema la super famiglia Disney Pixar

ROMA –   Helen, Bob, Violetta, Flash e il piccolo Jack-Jack: una famiglia apparentemente normale, ma quando il crimine chiama loro rispondono. Una tuta, una mascherina e i super poteri è tutto ciò che serve per sconfiggere i cattivi e salvare la città dai cattivi.

L’amata super famiglia Disney•Pixar, Gli Incredibili 2, arriva al cinema il 19 settembre, anche in 3D. Nel secondo capitolo, scritto e diretto dal regista premio Oscar Brad Bird, faranno il loro ingresso in scena nuovi e straordinari personaggi, fra cui benefattori miliardari e aspiranti eroi, insieme ad altri beniamini del pubblico come Lucius Best (alias Siberius). Immancabile la celebre visionaria stilista Edna Mode.

Il ritorno degli “incredibili” sul grande schermo

Il concetto di famiglia è il filo conduttore che lega i due capitoli firmati Disney-Pixar. Fare gioco di squadra, supportarsi l’uno con l’altro e superare le difficoltà insieme sono i punti di forza della super famiglia. 

Sono passati tanti anni dal primo film. In tutto questo tempo c’è stato un cambiamento delle abitudini con lo sviluppo tecnologico. Ormai non si può più fare a meno di mangiare “pane e tech”. “La tecnologia è un bene –  come ha detto Bebe Vio in conferenza stampa – Il mio corpo è fatto per il 30 % dalla tecnologia“. La schermitrice italiana nonché campionessa paralimpica e mondiale in carica di fioretto individuale il processo tecnologico è un qualcosa di necessario perché è proprio grazie a questo che lei ha acquisito più autonomia con la costruzione di particolari  gambe e braccia.

Ma la tecnologia può avere degli effetti negativi, come mostra Gli Incredibili 2. Un esempio? la dipendenza dallo smartphone. I social network e l’uso del cellulare, molto spesso, creano assuefazione. A casa, a cena, a pranzo, a colazione,  per strada, in macchina, in autobus, insomma ovunque con lo smartphone in mano. Proprio per questo, il secondo capitolo del film Disney Pixar ha voluto portare sul grande schermo un “cattivo” contemporaneo: l’ipnotizzatore, colui che attraverso lo schermo ipnotizza i protagonisti e gli altri personaggi del film e li comanda come fossero robot e non persone.

Ce la farà la nostra super famiglia a sconfiggere il cattivo? 

gli incredibili 2 disney film

I doppiatori italiani de Gli Incredibili 2 hanno fatto tappa all’Hotel De Russie di Roma per presentare il secondo capitolo del film d’animazione:

 

BEBE VIO è VOYD

VOYD è giovane e ha una vera e propria venerazione per Elastigirl. I suoi poteri consistono nella capacità di deviare e manipolare gli oggetti intorno a sé, creando vuoti che consentono agli oggetti di apparire e scomparire.

Secondo il supervisore globale della tecnologia Darwyn Peachey, il superpotere di Voyd aveva bisogno di un intervento tecnico per facilitare il processo di layout e animazione.

Abbiamo scritto un software che ci permetteva di duplicare i personaggi e connettere tra loro macchine da presa multiple. In questo modo, guardando attraverso un lato del foro creato da Voyd, si può vedere ciò che la macchina da presa vede in un altro luogo. Se un personaggio infila il braccio nel foro da un lato, dobbiamo inserire un duplicato del braccio dall’altro lato. Dal punto di vista matematico, è un processo piuttosto complesso”.

AMANDA LEAR è EDNA MODE

EDNA MODE possiede un impeccabile senso del design, un’acuta comprensione della tecnologia più sofisticata e una impareggiabile professionalità.

Creativa e visionaria, auspica il ritorno dei supereroi per poter ancora una volta sbizzarrirsi nella creazione di super costumi eleganti e funzionali. “Edna domina qualsiasi luogo in cui faccia il suo ingresso”, commenta Bird, che doppia la beniamina dei fan nella versione originale del film.

A prescindere dall’importanza delle persone che la circondano, che sono spesso supereroi, la sua personalità è sempre dominante. In fondo tutti noi ci appelliamo alla nostra Edna interiore nei momenti in cui ci sentiamo più sicuri”.

Gli Incredibili 2, la sinossi

Nel nuovo film Disney·Pixar Gli Incredibili 2, Helen Parr viene scelta per condurre una campagna a favore del ritorno dei supereroi, mentre suo marito Bob deve gestire le imprese quotidiane di una vita “normale” a casa con Violetta, Flash e il piccolo Jack-Jack…i cui poteri stanno per essere scoperti.

La loro missione viene messa a repentaglio quando un nuovo nemico escogita un piano geniale e pericoloso che minaccia di distruggere ogni cosa.

Ma i Parr non rifiutano mai una sfida, specialmente quando hanno Siberius al loro fianco. Ecco perché questa famiglia è così “incredibile”.

ORSO MARIA GUERRINI  è RICK DICKER 

RICK DICKER dirige il programma ufficiale di ricollocamento dei supereroi, aiutando i Parr a mantenere segreta la propria identità, cosa non facile per questa famiglia.

Rick prende il suo lavoro molto seriamente, ma quando il suo ufficio viene chiuso, i Parr si ritrovano senza alcuna tutela.

Rick Dicker si ispira agli agenti federali che popolano i classici del cinema americano”, spiega Grindle. “È un uomo del governo, ma stavolta lo vedremo in una versione inedita, molto più rilassata, con una camicia hawaiiana al posto di giacca e cravatta”.

AMBRA ANGIOLINI è EVELYN DEAVOR 

WINSTON DEAVOR e EVELYN DEAVOR dirigono una società di telecomunicazioni di prim’ordine.

I genitori di Winston ed Evelyn erano grandi sostenitori dei supereroi”, spiega Brad Bird. “Così quando fratello e sorella ereditano la società, decidono di ampliare gli sforzi, lanciando una campagna a favore dei supereroi”.

Aggiunge il produttore John Walker: “I Deavor entrano in scena perché il governo ha sospeso il programma di tutela dei supereroi”.

TIBERIO TIMPERI è CHAD BRENTLEY: conduttore di un importante talk show.

ISABELLA ROSSELLINI è l’AMBASCIATRICE: elegante e carismatica ambasciatrice a sostegno della legalizzazione dei supereroi.

Partecipa alla conversazione con l’hashtag

#GliIncredibili2

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it