Bad Romance è il miglior video del 21esimo secolo

Bad Romance è il miglior video del 21esimo secolo

ROMA – È Bad Romance di Lady Gaga il miglior video del 21esimo secolo. A stabilirlo Billboard che ha stilato la classifica dei 100 video più belli degli anni 2000. Quelli che hanno fatto storia e con il tempo sono diventati virali.

Bad Romance ha lanciato Lady Gaga nell’olimpo delle star della musica. Il video ha entusiasmato e raccapricciato i fan in tutto il mondo. 

Cinque minuti durante i quali Miss Germanotta balla su tacchi di Alexander McQueen, vestita di lattice, poi in pizzo e ancora piena di lustrini. Il video è diretto da Francis Lawrence, che – oltre ad essere alla regia di Hunger Games – ha in carriera una lunga lista di videoclip. Da I’m a slave 4 U di Britney Spears a Sk8er Boi di Avril Lavigne, passando per What you waiting for? di Gwen Stefani e Cry me a river di Justin Timberlake. Primo singolo di The fame monster, Bad Romance ha scalato le classifiche di tutto il mondo, vendendo quasi 10 milioni di copie tra il 2009 e il 2010.

Il resto della classifica

Scendendo nella  classifica migliori video del 21esimo secolo, al secondo posto Work It di Missy Elliott. Chiude il podio D’Angelo con Untitled (How Does It Feel?)

Al quarto posto c’è Beyoncé con uno dei suoi video più iconici, Formation, brano che poi la star ha cantato al Super Bowl del 2016. Un inno al fatto che anche la popolazione nera ha una voce. A 15 anni dalla sua uscita, si conquista il quinto posto Hey Ya! degli OutKast

Subito dopo, in top ten troviamo We found love di Rihanna e Calvin Harris e Toxic di Britney Spears. Ancora Beyoncé all’ottavo posto con Single Ladies (Put a ring on it). Chiudono Fatboy Slim con Weapon of Choice e il recente singolo di Childish Gambino This is America.

Ai lati alcuni dei video in classifica. Per vederla completa a questo LINK

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it