Università. Master in Risorse Umane, il job profile di un HR Manager

Università. Master in Risorse Umane, il job profile di un HR Manager

ROMA – Nell’epoca del change management, il ruolo dei professionisti che si occupano di Human Resources non può più essere mera retorica nè arrangiato. La loro presenza in azienda è fondamentale per strutturare un team efficiente e collaborativo tra i dipendenti aventi mansioni differenti; per le adempienze di carattere fiscale, contributivo e amministrativo; per la selezione del nuovo personale da inserire in azienda.

Il lavoro di un HR Manager è dunque di sostegno concreto. Un lavoro proattivo di direzione e aiuto costante ai responsabili dei vari reparti, al fine di valorizzare le risorse umane interne. La valorizzazione dei dipendenti, infatti, è la migliore strategia per generare soddisfazione e per incrementare, di conseguenza, il business dell’impresa.

Ma cosa fa nel dettaglio un HR Manager? “Esegue le operazioni necessarie per la gestione delle assunzioni, del reclutamento, della formazione, delle retribuzioni e dei premi, delle cessazioni, dei piani di sviluppo, ecc.” (risorseumanehr.com).

Quindi, il Responsabile delle Risorse Umane deve possedere specifiche skills, come:
– problem solving;
– creazione di report e interpretazione dei dati time management;
– attenzione ai dettagli;
– comunicatività ed empatia.

Alle proprie attitudini e abilità, va aggiunta una formazione economica o umanistica, preferibilmente con un ulteriore qualifica in Business Administration o in Gestione Risorse Umane. L’Università Niccolò Cusano ha attivato un Master.

MASTER RISORSE UMANE: ECCO COME DIVENTARE HR MANAGER?

Tra i lavori più richiesti nel 2017, segnalati da Glassdoor, il Responsabile Risorse Umane si colloca al sesto posto. Per diventare HR Manager e’ necessario, dopo aver conseguito la laurea, optare per un specializzazione in Gestione delle Risorse Umane. Un buon modo per approfondire le proprie conoscenze e ampliare il bagaglio di competenze e’ frequentare un Master in Risorse Umane.

Perché dovresti realmente farlo? Ecco 5 buoni motivi per iscriverti ora al Master in Risorse Umane della Cusano:

– per migliorare la tua capacita’ di recruiter e di leadership per sviluppare le tue performance di management;
– per aumentare le tue prospettive di lavoro o di crescita professionale;
– per implementare nuove soluzioni all’interno dell’azienda, migliorando il benessere e la produttività dei dipendenti per avere un ruolo strategico e soprattutto competente nelle scelte del datore di lavoro.

ALLA SCOPERTA DEI MASTER UNICUSANO IN HUMAN RESOURCE

Tra i master in Risorse Umane sviluppati da Unicusano, si segnalano anche:
– Master I Livello in Gestione ed amministrazione delle risorse umane. Rivolto ai laureati triennali, di vecchio ordinamento o magistrali, questo master prevede una panoramica generale: dalle teorie e tecniche per lo sviluppo delle risorse umane, alla ricerca e selezione del personale, alla contrattualistica e tecniche di negoziazione.
– Master II Livello in Human Resource Management. Rivolto ai laureati di vecchio ordinamento o magistrali, questo master prevede l’approfondimento di temi relativi alla psicologia del lavoro, la valorizzazione delle risorse umane, pianificazione di progetti di formazione, di orientamento professionale e telelavoro.

Per maggiori info: infomaster@unicusano.it.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it