Head above water, il ritorno di Avril Lavigne sulle scene musicali

ROMA – È disponibile dal 19 settembre Head above water, il singolo che segna il ritorno alle scene musicali di Avril Lavigne, a 5 anni dall’ultimo album omonimo. Il brano è una potente ballad sulla battaglia che la cantautrice ha combattuto contro la malattia di Lyme

“Ho passato gli ultimi anni a casa a combattere la malattia di Lyme. Sono stati i peggiori anni della mia vita, ho affrontato battaglie sia fisiche che emotive. Sono stata in grado di trasformare quella lotta in musica di cui sono davvero orgogliosa”, aveva scritto ai fan la 33enne. 

Head above water anticipa così il nuovo disco di inediti di Avril che racconterà, come ha anticipato la stessa artista, del “periodo più difficile della mia vita”. Quello in cui aveva persino accettato il pensiero della morte: “Avevo accettato la morte e potevo sentire il mio corpo fermarsi. Mi sentivo come se dovessi annegare. Come se stessi andando sott’acqua e avevo solo bisogno riprendere aria. Incapace di respirare”.

Avril, con il lancio del singolo, tramite la sua fondazione che assiste i giovani con gravi malattie che non hanno i soldi per curarsi, ha anche messo in vendita t-shirt di beneficenza, I ricavati andranno a raccogliere fondi per le persone colpite dalla malattia di Lyme, che non possono permettersi un trattamento sanitario.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it