Toxic Teddy, l'orsetto di peluche per combattere lo smog di Londra

Toxic Teddy, l’orsetto di peluche per combattere lo smog di Londra

In media, 211 persone muoiono ogni anno sulle strade di Londra per un incidente. Niente in confronto ai 9.400 decessi prematuri causati dall’inquinamento dell’aria.
Per riportare i livelli di smog ai limiti sicuri, l’azienda BreezoMeter ha ideato un simpatico stratagemma con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini londinesi alla causa ambientale.

Toxic Teddy è un orsacchiotto di peluche speciale. Grazie ad alcuni sensori sensibili allo smog, è in grado di tossire e portarsi la zampa davanti alla bocca quando rileva livelli alti di particelle inquinanti nell’aria, attirando l’attenzione.

Mentre l’orso tossisce, invia anche dei tweet ai politici locali invitandoli a intervenire per ridurre l’inquinamento.

Toxic Teddy si sposta ogni giorno in una diversa zona di Londra. Presto viaggerà per tutta la Gran Bretagna ma l’azienda spera arrivi anche nelle principali città europee e americane.