Ho avuto rapporti non completi durante il periodo di ovulazione e adesso ho avuto perdite ematiche che non mi assomigliano al consueto flusso...

Ho avuto rapporti non completi durante il periodo di ovulazione e adesso ho avuto perdite ematiche che non mi assomigliano al consueto flusso…

Salve, vorrei porvi una domanda (un po’ banale o assurda forse) ma che mi preoccupa. Ho avuto rapporti non completi durante il periodo di ovulazione e adesso (tempo esatto per le mestruazioni) ho avuto perdite ematiche che non mi assomigliano al consueto flusso. Avendo letto anche sul vostro blog che è possibile essere incinte nonostante questi episodi “mestruali”, volevo chiedervi se è il caso che faccia un test per capire se sono incinta o comunque se è possibile che lo sia!
Grazie per l’attenzione scusate la domanda evidentemente stupida e mal posta ma sono veramente in ansia!

Anonima


Cara Anonima,
pensiamo che tu non abbia motivo di preoccuparti; anche perché se non avviene la penetrazione, non si può parlare di un rapporto sessuale. E, affinché possa avvenire un concepimento è necessario che si verifichino sia la penetrazione sia la perdita di liquido seminale all’interno degli organi genitali femminili, oltre che l’ovulazione della donna. Per quanto riguarda la scarsità del tuo ciclo, questo fenomeno può essere dovuto a motivi diversi, tra cui le oscillazioni ormonali, il cambio di stagione, lo stress, l’assunzione di farmaci o droghe, una variazione nelle abitudini alimentari, ecc.
Quindi stai pure tranquilla, noi rimaniamo a tua disposizione per un qualsiasi ulteriore dubbio o timore.
Saluti!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it