I film horror più attesi del 2019

I film horror più attesi del 2019

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

E’ prevista un’ottima annata per gli amanti del brivido.
Tra grandi ritorni e curiose novità, il 2019 porta con sé una rosa appetitosa di film horror.
Ecco qualche titolo da non farsi scappare!

SUSPIRIA (1 GENNAIO)
In una scuola di danza famosa in tutto il mondo, l’oscurità inghiottirà la sua direttrice artistica, un’ambiziosa e giovane ballerina, e uno psicoterapeuta in lutto. Alcuni soccomberanno all’incubo. Altri alla fine si sveglieranno.

L’esorcismo di Hannah Grace (31 GENNAIO)
Un esorcismo difficile si conclude con la morte violenta di una giovane donna. Mesi dopo, Megan Reed sta lavorando al turno di notte in obitorio, quando prende in consegna un cadavere sfigurato. Da sola, nei corridoi del seminterrato, Megan si trova ad affrontare visioni terrificanti e inizia a sospettare che il corpo possa essere posseduto da una spietata forza demoniaca.

The Turning (FEBBRAIO)
Una giovane donna assunta come bambinaia di due orfani è convinta che la vecchia dimora di campagna in cui vivono sia infestata da un fantasma.

Escape Room (14 FEBBRAIO)
Sei sconosciuti che si ritrovano coinvolti in un gioco pericoloso e sono costretti ad usare l’ingegno per trovare indizi e salvare la propria vita.

escape room

Ancora auguri per la tua morte (28 FEBBRAIO)
Due anni dopo gli eventi del primo film, Tree Gelbman rientra inaspettatamente nel loop temporale. Determinata ad uscirne di nuovo, scopre che anche i suoi amici sono coinvolti e che Lori Spengler, il suo assassino, è stata uccisa. Tree deve così affrontare il nuovo killer per scoprirne l’identità e per liberarsi nuovamente del loop temporale.

Captive State (28 MARZO)
La Terra è governata dagli alieni ormai da dieci anni, dopo un’invasione. La popolazione è divisa tra chi accetta il presente e chi si oppone al governo alieno, organizzando una ribellione.

Unfriended: Dark Web (4 APRILE)
Il ventenne Matias O’Brein trova un laptop con all’interno misteriosi file che lo portano nel Dark Web. Lui e i suoi amici scopriranno di essere in pericolo e che qualcuno li sta osservando con l’obiettivo di ritrovare il suo laptop.

La Llorona – Le lacrime del male (18 APRILE)
Anna Garcia, un’assistente sociale, si troverà ad indagare su un misterioso caso che ha delle sorprendenti analogie con gli avvenimenti soprannaturali che perseguitano la sua famiglia. Scoprirà che la responsabile è La Llorona uno spirito del folklore messicano che non si fermerà davanti a nulla per prendere i suoi figli.

Pet Sematary (9 MAGGIO)
Louis Creed, con la moglie Rachel e i due figli Gage ed Ellie, si trasferisce in una casa di campagna dove fanno la scoperta dell’inquietante “cimitero degli animali” situato vicino casa. Dopo la tragica perdita del loro gatto, Louis lo seppellisce nel misterioso sepolcreto, che si dimostrerà non essere assolutamente come sembra.

L’angelo del male – Brightburn (24 MAGGIO NEGLI USA)
Una coppia che non riesce ad avere figli adotta un neonato caduto dal cielo. Il bambino si rivelerà essere qualcosa di pericoloso ed inquietante.

47 Metri 2 (GIUGNO)
Cinque giovani turisti si immergono alla scoperta di alcune rovine di una città sottomarina. Presto capiranno che non sono soli nelle caverne sommerse…

Grudge (21 GIUGNO NEGLI USA)
Reboot dell’horror del 2004 (a sua volta remake del popolare film giapponese), torna nell’estate 2019 The Grudge.
Una madre single, aiutata da un giovane detective, dovrà fare di tutto per salvare se stessa e suo figlio dagli spiriti demoniaci che infestano una casa maledetta nel suo quartiere.

IT – Capitolo 2 (5 SETTEMBRE)
Pennywise è tornato e il Club dei Perdenti è cresciuto… ma le cose sono decisamente le stesse a Derry, nel Maine.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it