Gué Pequeno ancora contro Fedez: "Per lui la musica è marginale"

Gué Pequeno ancora contro Fedez: “Per lui la musica è marginale”

Il rapper protagonista dell'ultima puntata di "La Confessione"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Che i rapporti tra Gué Pequeno e Fedez non fosse proprio dei migliori era già chiaro. Intervistato da Peter Gomez durante l’ultima puntata de “La Confessione”, il rapper di “Bling Bling (Oro)” non ha usato mezzi termini quando è stato chiamato ad esprimersi sul collega. 

“Penso che artisticamente, se devo commentare la musica, non è la mia fetta di torta, non è ‘la mia tazza di thè’, come si dice in Inghilterra. Però penso che in questo momento per lui sia abbastanza marginale anche la musica. Penso che sia una figura, un intrattenitore molto, molto astuto, attentissimo ed è una persona che ha cercato spasmodicamente il successo e lo ha ottenuto, secondo me anche oltre le sue aspettative ed è stato molto bravo a fare alcune mosse. Quello che in America si chiama ‘power move’: la mossa di potere”

Sulle frasi di Fedez su Sfera Ebbasta

Gué Pequeno ha prodotto il primo disco di Fedez ma, con gli anni, vari dissapori e due caratteri che non si trovano hanno fatto allontanare i due rapper. L’ex Club Dogo, a “La Confessione”, non ha voluto commentare le scelte personali di Fedez  (“Non giudico”). Il rapper ha, però, criticato le frasi che il marito di Chiara Ferragni ha detto dopo la tragedia di Corinaldo. Fedez aveva criticato la scelta di Sfera Ebbasta di esibirsi alla Lanterna Azzurra. 

Fedez è stato due volte nello stesso posto. Ha perso un’occasione per stare zitto

L’intervista completa

Ecco il video completo dell’intervista in cui Gué si racconta a 360 gradi: dall’infanzia al video della masturbazione finito online, passando per i commenti su Jovanotti e Vasco Rossi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it