Festival del laboratorio teatrale, premiati gli studenti

Festival del laboratorio teatrale, premiati gli studenti

L'evento al teatro Golden di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Come giuria abbiamo deciso di premiare la valenza didattica degli spettacoli nei confronti dei ragazzi, che hanno mostrato anche quest’anno un entusiasmo travolgente; abbiamo valutato soprattutto la capacità di trasmettere emozioni, cui tengo particolarmente, perché è la missione fondamentale del teatro”. Così Piero Papale, presidente di giuria, si è rivolto agli studenti e alle studentesse che hanno partecipato alla decima edizione del festival del laboratorio teatrale nelle scuole, promosso da Agiscuola.

Da martedì a giovedì scorso le nove scuole selezionate si sono esibite al teatro ‘Golden’ di Roma, dove oggi si sono svolte le premiazioni finali. Ogni scuola ha partecipato con uno spettacolo a tema libero, della durata massima di 60 minuti. “Quest’anno voglio fare un discorso diverso, sono rimasta colpitissima dall’impegno e dall’entusiasmo dei ragazzi, ma vorrei anche sottolineare l’importanza del lavoro degli insegnanti- afferma Luciana Burlin, membro della giuria- se questi progetti sono così validi è perché ci sono dirigenti e professori che si impegnano tantissimo, ottenendo dei risultati straordinari”.

“Ho visto ragazzi che recitavano, suonavano e cantavano in un percorso che li ha visti crescere insieme, anche essendo diversi, e questo grazie agli insegnanti che sono riusciti a creare comunità e valori condivisi”, conclude Luciana Burlin. Oltre ai premi per le singole categorie e spettacoli, sono state consegnate delle borse di studio dell’accademia di teatro ‘Golden Actors’ ai ragazzi pù meritevoli.

Il premio come miglior attrice non protagonista è stato assegnato a Michela Antonini, dell’istituto Verne Magellano di Acilia; come miglior attore non protagonista è stato scelto Alberto Mastromonaco, del Seraficum di Roma; miglior attrice invece Giulia Mirto Randazzo, Liceo Dante Alighieri di Roma; come miglior attore è stato premiato Samuele Esaltato, ITT Enrico Fermi di Frascati; come migliore regia il riconoscimento è stato dato al professor Ferdinando Ceriano, IIS Leopoldo Pirelli di Roma. Come miglior spettacolo i premi sono stati premiati ‘Le Troadi’ dell’IIS Leonardo da Vinci di Maccarese; ‘Il deja-vu è una storia senza tempo e la magia continua…’ dell’IIS Francesco Orioli di Viterbo e ‘Dell’amore e degli altri demoni’ di Fita Lab. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it