L'iniziativa del Palumbo di Brindisi per il #fridaysforfuture

L’iniziativa del Palumbo di Brindisi per il #fridaysforfuture

Anche gli studenti pugliesi hanno aderito alla protesta per i cambiamenti climatici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Hanno attaccato biglietti in tutta la scuola e creato dei poster con le buone maniere da adottare per rispettare e salvare l’ambiente. Sono gli studenti del liceo Palumbo di Brindisi, che hanno voluto partecipare cosi’ al #fridaysforfuture, gli scioperi per il clima che stanno contagiando gli studenti di tutto il mondo per invitare i governi ad adottare misure contro i cambiamenti climatici. Così, dalla Svezia alla Puglia, il messaggio della giovane attivista Greta Thunberg, è stato accolto dai ragazzi di Brindisi, che hanno realizzato un video con tutte le loro iniziative.

“Il nostro pianeta è alle prese con un cambiamento climatico significativo e accelerato iniziato oltre un secolo fa- scrive Paolo Ferrara, studente del liceo Palumbo- la maggioranza degli scienziati è concorde nell’affermare che la Terra si sta riscaldando sempre di più, molti di noi ne hanno già visto gli effetti o li hanno addirittura toccati con mano. Perché non accogliere il grido d’aiuto di Greta?”. ‘A partire da oggi, from now, a’ partir d’aujourd’hui, desde hoy’, questo il titolo del progetto del liceo linguistico di Brindisi, che si impegna a cambiare le cose fin da subito. D’altronde, come ha detto anche l’attivista Greta Thunberg, ‘nessuno è troppo piccolo per fare la differenza’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it