16 anni e incinta, Marea è la protagonista della quarta puntata

16 anni e incinta, Marea è la protagonista della quarta puntata

Ultimo appuntamento, questa sera alle 22 su MTV
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA -Torna alle 22.00 su MTV (in esclusiva sul canale 130 di Sky) l’ultima puntata della sesta stagione di  16 Anni e Incinta Italia, il seguitissimo docu-reality sulle giovani mamme. Come sempre, il programma esplora il tema delicato della maternità attraverso gli occhi di adolescenti che si trovano ad affrontare tutti i cambiamenti, dai più piccoli ai più grandi, che questa comporta. In questa sesta stagione, le protagoniste assolute saranno quattro teenager pronte a raccontare emozioni, gioie, cambiamenti, speranze e difficoltà della maternità affrontata in giovane età.

#16AnnieIncinta, Marea è la protagonista dell’ultima puntata

Protagonista dell’ultimo appuntamento sarà Marea, ragazza di 19 anni che vive a Cambiago, ed è la mamma di Ginevra. Marea ha conosciuto Mattia a giugno, e a luglio è rimasta incinta. Dopo uno spavento iniziale, i due avevano trovato un loro equilibrio e sembravano decisi ad andare avanti insieme. Questa convinzione però, per Mattia è durata poco. Un giorno lui l’ha lasciata, dicendo di non voler sapere più niente né di lei né della bambina. Marea adesso deve fare i conti con la delusione e con la rabbia, ma è fiduciosa e motivata ad andare avanti. Grazie anche al suo carattere forte, Marea non ha paura di affrontare questa gravidanza. Anche se Mattia non è più con lei, ci sono i suoi genitori e suo fratello a sostenerla.

In concomitanza con lo show,  all’indirizzo www.mtv.it/aispaverrà  attivata una pagina con utili informazioni su contraccezione, prevenzione e gravidanza. In questo modo, a chi ha bisogno di aiuto viene data l’opportunità di accedere ad una consulenza autorevole in modalità totalmente anonima.

Commenta la puntata con l’hashtag 

#16AnnieIncinta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it