A Catania quinta tappa della Summer School Dire

A Catania quinta tappa della Summer School Dire

Dal 15 al 19 luglio approderà per la prima volta in Sicilia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CATANIA – Quinto e ultimo appuntamento delle Summer school promosse da diregiovani.it. Sarà il liceo scientifico ‘G. Galilei’ di Catania ad ospitare, dal 15 al 19 luglio, gli studenti provenienti da diverse scuole siciliane e del Sud della Penisola, in un percorso formativo dedicato al giornalismo. I ragazzi, di età compresa tra i 15 e i 19 anni, apprenderanno gli strumenti e le tecniche di base dell’informazione e della comunicazione nel mondo del web.

La realizzazione e la gestione delle notizie attraverso la rete, le radio, le immagini multimediali saranno i temi trattati durante la cinque giorni che si snoderà tra lezioni teoriche e attività pratiche. In autonomia, i corsisti realizzeranno articoli, interviste e produzioni multimediali, dialogando con giornalisti e professionisti dell’informazione e della comunicazione di enti pubblici e privati. Tra gli ospiti della Summer school catanese, Gaetano Perricone giornalista e scrittore palermitano e per 18 anni responsabile dell’ufficio stampa dell’Ente Parco dell’Etna; Mariano Campo, responsabile dell’ufficio comunicazione e stampa dell’Università di Catania.

La sera del 15 luglio, alla stazione metro ‘Giovanni XXIII’ di Catania, gli studenti saranno spettatori de ‘Il teatro che fa il suo dovere’, laboratorio di inclusione sociale sulla ricerca continua di un linguaggio comune, del Centro per l’Integrazione Attiva e Partecipata (CInAP), che affronterà i temi ‘della legalità e dell’illegalità, dei diritti inviolabili e dei doveri inderogabili’.

L’evento rientra nella rassegna culturale ‘Porte aperte Unict 2019-L’università per la città’, organizzato da Rosario Castelli, professore associato di Letteratura italiana all’Università degli Studi di Catania. I corsisti saranno, inoltre, ospiti della redazione di Radio Zammù, la voce dell’Università di Catania e laboratorio radiofonico per gli studenti universitari. I lavori dei ragazzi verranno pubblicati sulla piattaforma online ‘La scuola fa notizia’ dell’agenzia di stampa Dire e diregiovani.it.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it