Nasce a Roma La Piccola Orchestra Notturna, progetto inclusivo per tutti

Un'occasione per piccoli musicisti e giovani principianti. Un'opportunità per suonare e imparare con i protagonisti dell'Orchestra Notturna Clandestina

11 Settembre 2019

Roma – Nasce nella capitale La Piccola Orchestra Notturna, un progetto ideato e voluto dai solisti dell’Orchestra Notturna Clandestina. A Roma sono poche le occasioni per poter suonare in orchestre giovanili, spesso chiuse in circuiti privati, elitari e difficilmente accessibili alle tasche di tutti. La Piccola Orchestra Notturna è invece un’occasione unica di crescita per i piccoli futuri musicisti, un progetto inclusivo aperto a tutti che non prevede audizioni né esami di ammissioni. Principianti e giovani musicisti alle prime armi saranno i benvenuti perché l’obiettivo è quello di suonare con i propri coetanei, coordinati e diretti dai protagonisti e animatori dell’Orchestra Notturna Clandestina. 

I più grandi pedagoghi affermano che la musica, se fatta insieme agli altri, aiuta l’apprendimento e lo sviluppo delle funzioni intellettive nei cuccioli di essere umano.
Fondata da Enrico Melozzi con l’intento di sradicare i dogmi e gli accademismi che ingabbiano la musica classica dal secondo dopoguerra, l’ONC si è fatta apprezzare a livello internazionale in pochissimi anni incidendo per le maggiori case discografiche e organizzando concerti memorabili di altissima qualità. Da oggi anche i più piccoli troveranno casa nelle attività orchestrali della domenica mattina presso l’Auditorium Santa Croce, ognuno avrà la possibilità di partecipare a prezzi accessibili a tutte le famiglie in base al reddito. Le lezioni si articoleranno in tre ore settimanali in un unico incontro.
Per iscriversi basta compilare il form!

2019-09-11T14:21:53+02:00