Il giorno più bello del mondo sarà il film di chiusura di Alice nella Città

Il giorno più bello del mondo sarà il film di chiusura di Alice nella Città

La sezione parallela alla Festa del Cinema di Roma si terrà dal 17 al 27 ottobre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo quasi tre anni dall’uscita di Mister Felicità, Alessandro Siani torna al cinema con una fiaba contemporanea che lo vede anche protagonista, Il giorno più bello del mondo. Scelto come evento di chiusura di Alice nella Città (sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma in programma dal 17 al 27 ottobre all’Auditorium Parco della Musica), il film sarà presentato in anteprima ai ragazzi il 25 ottobre con il regista e gli attori Stefania Spampinato, Giovanni Esposito e i piccoli Sara Ciocca e Leone Riva

La commedia, dal 31 ottobre sul grande schermo con Vision Distribution​, racconta la storia di Arturo Meraviglia, un impresario di un piccolo teatro di avanspettacolo ormai in declino, che spera di risolvere i suoi problemi con i debitori grazie ad un lascito di uno zio. La vita di Arturo prende una piega inaspettata e sorprendente quando scopre che l’eredità sono due bambini, Rebecca e Gioele. 

Il Giorno Più Bello del Mondo (2019) - Trailer Ufficiale

 “Il mio nuovo film? Qualcosa di diverso e pieno di ottimismo, una dichiarazione d’amore ai sognatori. A quelli che nel momento più difficile trovano un gancio nel cielo”. Così Siani descrive il suo nuovo film: un inno alla vita che vuole parlare a tutti nel nome della speranza e della bellezza dell’inatteso. “Siamo felici di poter chiudere l’edizione 2019 con una fiaba che vede nell’infanzia e nella sua naturale propensione al futuro una speranza che può cambiare il mondo, in un momento in cui spesso si fa appello soltanto alla paura”, hanno dichiarato Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, direttori artistici di Alice.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it