Buskers in Town, Centocelle teatro dell’arte di strada

Il festival buskers metropolitano porta in piazza spettacoli circensi, magia e musica. L'appuntamento è da oggi e fino a domenica

27 Settembre 2019

ROMA – Acrobazie, danza e fuoco, clown, giocoleria, musica live e uno speciale concerto di bolle di sapone trasformano Centocelle, quartiere nelle periferia est di Roma, in un teatro metropolitano capace di coinvolgere grandi e piccoli per tre giornate all’insegna della socialità. L’appuntamento, da oggi e fino al 29 settembre, è con Buskers in Town, festival dell’arte di strada che da ormai sei anni porta l’essenza del circo contemporaneo nella capitale. Piazza dei Mirti e Piazza delle Gardenie dalle 21 diventano palcoscenico di evocativi spettacoli, dalle 16 alle 19 invece con Irene Croce, Catapulta e la Scuola di circo Big Up spazio ai più piccoli con i laboratori di arte circense. La magia del busker prende vita con un cartellone fitto di performance. Presenti tra i tanti il Duo Tobarich, ginnasti e acrobati cileni in cerca dell’equilibrio attraverso forza e flessibilità, l’esilarante teatro circo di Smisu Rato, lo spettacolo di poesia e fuoco L’uomo di carta pesta di Fokoloco, Ivan Peretto e il suo concerto di bolle di sapone e musica e varietà con Mirkaccio o il concerto itinerante di Old Jazz Orchestra.

Il programma delle giornate è su buskersintown.it.

2019-09-27T12:39:06+02:00