VIDEO| Viaggio nella musica dei Costiera, l'intervista

VIDEO| Viaggio nella musica dei Costiera, l’intervista

Il trio campano è sicuramente uno dei gruppi indie-pop più interessanti del momento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Melodie elettroniche, testi malinconici e un progetto comune nato sulla Costiera Amalfitana. Proprio dalle rive campane prendono il nome i Costiera, al secolo Alfonso, Francesco e Rocco.

L’anno scorso è uscito il loro primo disco, “Rincorsa”, un lavoro omogeneo che racconta di storie finite male o non proprio come si era previsto. Nove brani raffinati e mai banali. Impossibile non rimanere colpiti già dal primo ascolto.

Il disco è stato anticipato dai brani “Shanghai” e “Mai stati in Serie A”. A inizio 2019, però, è uscito “Fuoripista”, pezzo non in tracklist che chiude il viaggio di “Rincorsa” e che, proprio per questo, è stato definito dalla band come “lo schianto dopo la rincorsa”. Di questo e molto altro Alfonso, Francesco e Rocco hanno parlato ai nostri microfoni. Se rimarrete impressionati dal sound dei Costiera non preoccupatevi, stanno già lavorando a qualcosa di nuovo!

Ecco l’intervista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it