Raggi e Fioramonti piantano alberi alla 'Leopardi' di Roma

Raggi e Fioramonti piantano alberi alla ‘Leopardi’ di Roma

La sindaca: "Nuova stagione verde negli istituti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, e la sindaca di Roma, Virginia Raggi, insieme per la piantumazione di alberi. Alla Giacomo Leopardi di Roma, in occasione della ‘Festa degli alberi nelle scuole’ sindaco e ministra – accompagnati dal presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio e dalla presdente del Municipio I Sabrina Alfonsi – hanno imbracciato la pala e hanno aggiunto altri alberi alla già ricchissima flora dell’Istituto nel quartiere Balduina.

Contemporaneamente, le squadre del Dipartimento Tutela ambientale hanno messo a dimora querce, aceri, frassini ed altre essenze anche nelle scuole Montezemolo (Municipio VIII), Bonelli e nido Il giardino delle stelle (Municipio IX), Istituto comprensivo Carotenuto (Municipio X), Istituto comprensivo Nino Rota, (Municipio XI), plesso Alberto Sordi e Istituto comprensivo Pablo Neruda, (Municipio XIV) e Istituto Comprensivo Enzo Biagi (Municipio XV).

“Insieme al ministro Fioramonti abbiamo partecipato ad una grande festa, con tantissimi bambini che hanno assistito alla piantagione degli alberi. Tante piccole mani esperte che già coltivano un orto scolastico e che da oggi si prenderanno cura anche dei nuovi alberi che cresceranno insieme a loro. Con il contributo delle giovani generazioni possiamo inaugurare una nuova stagione verde negli istituti scolastici”, ha detto Raggi.

“Dobbiamo ricominciare a ricostruire l’ambiente- ha aggiunto il ministro Fioramonti– ed è una cosa che viene meglio a voi giovani. Se nella città di Roma piantassimo due alberi in ogni scuola in breve tempo avremo oltre 100.000 alberi in più, sono molto felice di questa iniziativa nel cuore della capitale e diamo un segnale importante per rafforzare la natura intorno a noi”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it