John Travolta trova un errore in C'era una volta...a Hollywood

VIDEO| John Travolta trova un errore in C’era una volta…a Hollywood

A Prof. Travolta non sfugge nulla
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Tra i super fan di Quentin Tarantino c’è John Travolta. L’attore non è solo affezionato ai film del grande regista ma è grazie a lui che ha ottenuto la popolarità con il personaggio Vincent Vega nell’iconico film Pulp FictionLa passione e l’attenzione che dedica Travolta alla visione dei film del regista è così tanta da essersi accorto di un errore in C’era una volta…a Hollywood, uscito in Italia lo scorso 19 settembre, con protagonisti Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie.

L’attore nonché un pilota bravissimo (tanto da essere venuto alla 14ma edizione della Festa del Cinema di Roma con il suo jet privato pilotato da Travolta in persona) durante un Q&A su The Fanatic con The Wrap ha dichiarato che nella scena in cui DiCaprio sta tornando a casa in aereo il narratore del film dice che Rick Dalton (il personaggio che interpreta l’attore nel film) ha preso un Boeing 747: “Bene, il 747 ha avuto il suo volo di prova nel febbraio 1969 – ha detto Travolta – ma è entrato in servizio nel gennaio 1970. Mancavano nove mesi! Sarebbe stato su un Boeing 707!“.

Errore a parte, John Travolta si è immedesimato nella nostalgia di Hollywood di Tarantino: “Ricordo di essere arrivato in città quando tutto ciò che racconta Tarantino nel film stava accadendo e di essermi spaventato per la morte di Sharon Tate, ha raccontato Travolta. “La visione del film – continua –   ha scatenato ricordi molto più reali di qualsiasi altra cosa“.

Noi abbiamo incontrato Travolta sul red carpet dell’ultima Festa del Cinema di Roma in occasione della premiere di The Fanatic.

John Travolta alla Festa del Cinema di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it