Ghemon annuncia il nuovo disco: "Scritto nelle stelle", uscirà nel 2020

Ghemon annuncia il nuovo disco: “Scritto nelle stelle”, uscirà nel 2020

“È un disco in cui il tema della depressione è stato affrontato tantissimo", ha spiegato il cantautore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ghemon sta per tornare. Arriverà il 20 marzo 2020 “Scritto nelle stelle”, a tre anni dal dal precedente “Mezzanotte”. Sui social, dopo un periodo di silenzio, il cantautore ha spiegato il perché della lunga attesa dopo la partecipazione a Sanremo: “Penso che certe cose vadano fatte in silenzio”, ha detto nel corso di una diretta su Instagram.

Ghemon al Live Nastro Azzurro. L'intervista

Durante il festival e anche nella nostra ultima intervista, Ghemon aveva spiegato di voler pubblicare il disco senza nessuna fretta. Il lavoro era atteso entro la fine di quest’anno. Poi la decisione di posticipare tutto. Il motivo era semplice, come ha spiegato l’artista: “per preparare, per vivere, per raccontare le cose che poi uno vuole fare. C’era un motivo se mi avete visto postare poco”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Il mio nuovo album “Scritto Nelle Stelle” esce il 20 Marzo 2020.

Un post condiviso da Ghemon (@ghemonofficial) in data:

Il tema centrale di “Scritto nelle stelle” è così il lavoro che Ghemon ha fatto su se stesso. “È un disco in cui il tema della depressione è stato affrontato tantissimo – ha spiegato durante la diretta-. È stata una grande responsabilità per me. Bisogna stare attenti ai consigli che si danno e al mondo in cui si stimolano gli altri”. L’argomento è, così, centrale: “Non volevo che fosse il post depressione, perché c’era un altro Gianluca e di conseguenza un altro Ghemon”.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it