Però mi domando potrei essere omosessuale o bisex?…

Salve esperti,vi scrivo in quanto ho sempre creduto di essere eterosessuale e ho sempre avuto frequentazioni con ragazzi del sesso opposto,ma da parecchi mesi ho una curiosità verso persone del mio stesso sesso.
La spiego meglio,un po’ di tempo fa’ mi ero fissata di essere bisessuale,pur non avendo avuto esperienze con il mio stesso sesso,ma la attribui’ al fatto di star passando un periodo difficile,ora che sto meglio,comunque mi capita di avere delle fantasie sessuali sul mio stesso sesso.
Non ho mai avuto frequentazioni omosessuali,però mi domando potrei essere omosessuale o bisex?da un lato penso che le fantasie sono tali non devono significare per forza omosessualità…in questo momento non mi sento pronta per avere una relazione di nessun tipo…Voi che pensate in merito?
Non sono neanche una ragazza da gay pride, locali gay e non mi va di forzare le cose, l’amore capita quando meno te lo aspetti.
Premetto che ho avuto una delusione amorosa che mi ha segnato,quindi non escludo che non possa essere per questo che mi sia venuta una curiosità per il mio stesso sesso.
Aspetto vostre risposte un saluto.

Anonima


Cara Anonima,
come tu stessa scrivi molto bene,le fantasie sono tali e non devono significare per forza omosessualità“. E’ proprio così, non devi sforzarti o preoccuparti di metterti addosso un’etichetta che sia etero, bisex o omosessuale, non è ciò che ti serve in questo momento. Da ciò che ci scrivi ci sembra di capire che dopo una delusione amorosa non ti senti pronta ad intraprenderne una nuova e allora questo è il momento di esplorare te stessa e le cose che ti accadono senza il giudizio ma semplicemente cercando di capire cosa senti e cosa provi. 
La sessualità è un’area molto complessa e sfaccettata e difficilmente si può spiegare con risposte nette e assolute, con una risposta online non possiamo dirti cosa dovresti fare o come dovresti definirti ma possiamo invitarti a fare delle riflessioni. Sei molto giovane e alla tua età è naturale avere delle fantasie relative al proprio sesso senza che ciò significhi avere un orientamento omosessuale o bisessuale; l’identità sessuale è frutto di un percorso, per alcuni più lungo e tortuoso di altri, ma un percorso che merita tempo e pazienza laddove non si hanno già delle risposte. Con l’immaginazione si può viaggiare ed è tutto lecito, ma pensare a un uomo piuttosto che a una donna per eccitarsi non ci definisce eterosessuali o omosessuali. Quindi non aver fretta di giudicarti o capire tutto visto soprattutto che non hai mai avuto fin’ora esperienze con ragazze, ti consigliamo di metterti in una posizione di apertura ed attesa, siamo certi che col tempo e l’esperienza comincerai a capire quali siano i tuoi reali gusti, solo allora potrai rispondere ai tuoi interrogativi. Concediti il dubbio e la confusione, lasciati andare solo così potrai davvero capire cosa vuoi.
Un caro saluto!

13 Dicembre 2019