Dopo i robot spaziali di Descender, arriva in libreria Ascender

Una serie che promette di essere epica ed emozionante, scritta dall'autore di culto Jeff Lemire e dipinta all’acquerello dal magistrale Dustin Nguyen
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Roma – Cinque anni fa, il team creativo composto da Jeff Lemire e Dustin Nguyen ha creato l’universo fantascientifico di Descender.  Alla fine del sesto volume, un cataclisma ha cambiato le sorti dello spazio. Ma il cosmo ha continuato a esistere, profondamente mutato, e ora – a dieci anni dalla catastrofe – si svela ai in questo primo volume di Ascender. La nuova serie magica, fuori per BAO Publishing, arriva in libreria dal 13 febbraio.

La magia ha preso il posto dell’intelligenza artificiale e tutte le regole sono cambiate. In un mondo governato dalla Madre, un’entità spregiudicata che ora controlla ogni cosa con i suoi poteri, la piccola Mila – figlia di Andy e Effie – cerca di rimanere un essere libero per non sottostare alle milizie dei Vamp. Un incontro inaspettato la costringerà alla fuga, dando inizio a un’avventura fantasy attraverso mondi popolati da creature straordinarie. E i robot potrebbero non essere del tutto scomparsi? 

Aver letto la serie precedente non è necessario per godere della nuova saga: fin dalle prime pagine si dischiude un sorprendente mondo magico in un incipit esplosivo. Una serie che promette di essere epica ed emozionante, scritta dall’autore di culto Jeff Lemire e dipinta all’acquerello dal magistrale Dustin Nguyen.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it